PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sull'inverno

Pagine: 1234... ultimatutte

Dicembre

Labbra socchiuse
soffiano calore
su vetri appannati
da gocce d'inverno.

Dicembre malinconico
urla nel vento
gela nei piedi
in poltiglia di fango e neve.

Cadono tue carezze
dalla sommità del cielo
sfiorando i miei fianchi
morbidi e vellutati.

Di luce mi vesto
e sorrido nel cuore
Natale con te
è
stella d' Amore



Il Rifiuto demetrico in scala 10

La terra si tramutò in inferno
il cielo in d'istante ghiaccio
ho un rifiuto di questo doloroso inverno



Nevica

Leggeri cadono
i candidi fiocchi di neve
posandosi piano
sui tetti più alti
sulle piccole case
e sulle strade;
tutto s'imbianca.

I più giovani
si rincorrono
fanno festa
si lanciano palle di neve
mentre
un'anziana signora
attenta cammina
per non scivolare
tirandosi dietro una slitta
con sopra il suo nipotino.

Dalla finestra una mamma
tiene in braccio il suo bimbo
indic

[continua a leggere...]



Specchi rovesciati

La trapunta bianca
si scioglie in candidi fiocchi

Guardo lo scenario
e godo del suo silenzio,
sognando... calde braccia.

Stampano immagini
i ricordi di un tempo.

Specchi rovesciati
a guardare il cielo,
quella crosta di ghiaccio,
calzavo pattini bianchi
dalle lame d'argento
e sorridendo volteggiavo
quasi senza peso.

   9 commenti     di: Vilma


L'inverno

Cala il sipario sull'afosa estate
il sole mesto lascia la pianura
e il buio oscura le serate amate.
S'apre una porta che è priva di mura
ove il vegliardo dalle spalle arcuate,
scaglia con forza, creando paura,
l'acque, le nevi, i venti e un grande gelo.
Brividi, freddo e affanni sotto un cielo
ch'avvolge l'homo dall'era del melo
mentre la vecchia decide con cura.

   3 commenti     di: sergio



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Poesie sull'invernoQuesta sezione contiene poesie e pensieri sull'inverno, sulla neve e la stagione fredda