PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia libera

Pagine: 1234... ultimatutte

Lacrime per te

Tutto d'un tratto, è scomparsa
neanche il tempo di lasciare una traccia
una serratura intoppata, rotta
e la mia chiave non ha più utilita'
le lacrime che scavano
profondi solchi nella terra
dove era vita, ma ora non cresce piu'
ed' è solo cosi', che non posso dimenticare
il pensiero rimanda all'ora voluta
scelta, costrizione dei piu'
malata condizione, presagio di sventura

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: aleks nightmare


Dove finisce

Non moriranno mai più gli accorati rovelli di tutta una vita
da quando li ho stretti a me con vari nodi a trifoglio, essi
mi sono perennemente vicini, li riconosco uno a uno
ed anche se mi fanno a pezzi io li combatto proprio così...
ora dopo ora, ogni mattina appena sveglia
ed ogni notte mentre dormo e veglio.

Esala tra i muti cipressi l'odore rappreso di terra distesa.
Crepano secc

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Maddalena Gatto


In vesti senza ghigni

Nel sogno, con occhio aperto
io chiesi a sabbia mare e vento:
quale assurda vita più mi dona?
Nel sonno d'una notte mai finita
mi vestii di vento, di sabbia
sorda e arresa, trasportata
più in la del mare oscuro
oltre le stelle taciturne.
Nel sogno della vita:
una saetta nella notte,
una meta mai compiuta,
un'insonne stretto al letto:
io capii che il non capire
era un frutto di pu

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Davide De Maria


La Parola in azione vale Oro

Se la Parola
il Verbo in azione
ha creato l'intero mondo

le nostre Voci in coro
Figlie
del Profondo Silenzio

sveleranno
segrete nudità vocali
di mutanti valenze in Oro



Veste candida

Su perimetro inchiodata
da li mi fissi impassibile

dei miei pensieri sei assetata
se sol il mio tocco fosse abile

oh si non più saresti illibata
ma parto di mia mente instabile

posso io profanare o inviolata
la tua candida veste leale
con la pelle mia lacerata?

colore vorrei per te che neutrale
ancor attendi prospettiva mia malata

   4 commenti     di: Zeta Zeta



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie a tema libero, su tutti gli argomenti non compresi nelle altre categorie