PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia libera

Pagine: 1234... ultimatutte

I mai ali cercano la Verità nel loro Cielo qui su terra

Qualcuno
mi ha rubato
il cuore

non faccio nomi
caro diario
so quanto sei pettegolo
fra le tue pagine bianche

e
non eccitarti
mi raccomando
è
un Amore purissimo
anche se sulle Sue Sinuose curve
a volte sbando

Non avendo trovato
un donatore sano

per riempire il mio battito vuoto
mi sono trapiantato
un cuore di porco

(povera bestia
che triste destino
cercherò di onor

[continua a leggere...]



Il vento del sud

S’alza improvviso un alito caldo,
soffia fra i rami, solleva la polvere.
Lo scirocco è al fin giunto
dopo tanta strada e seco porta
lontani profumi di agrumi,
aromi salmastri d’acque spumeggianti,
canti di donne alle fontane.
Si sporge l’orecchio ad ascoltare
mormorii di voci che parlano
di s

[continua a leggere...]



La scarica da 101 volt

Stordisci il bravò che c’è in te uomo di Pongo
svolta aprendo gli occhi in Crudelia massa d'oscura realtà

rivoltati completamente nelle tue profondità in intaglio Cesareo

dove è il mio cane ho perso in un Fulmine quel malocchio di Macchia

scoprirai la pelliccia la pellaccia di un nudo di-amante

il lato pezzato il dalmata integro in periodica quotidiana unità di vita estremamen

[continua a leggere...]



Arrivederci

Miei cari amici,
voi che continuate
a postare
pur essendo in piena estate
e la vacanza v'appar
come chimera, lontana,
vi voglio salutare.
Onda, starò qualche giorno,
con mio padre,
il mare.
Vivrò giorni di pace
e d'allegria,
sugli scogli,
ispirata, scriverò poesia,
dividerò il pane della
gioia con amici vecchi
e nuovi.
Sarò un 'altra
quando tornerò,
rinata, rigenerata,

[continua a leggere...]



[Senza titolo]

Di giorno e di notte,
libera è la tua mente
come voli nel cielo splendente.

Ovunque tu sia,
i tuoi ricordi son dolci e malinconici
come i voli delle pernici.

Che tu sia amato o sia odiato,
l'anima tua e pregna di calore
e nulla può fermare il tuo cuore.

Ricorda quel grigio sogno,
il tuo corpo era immobile sul ciglio
di quel burrone profondo e vermiglio.

Lei era passata,
un

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: mauro crisante



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie a tema libero, su tutti gli argomenti non compresi nelle altre categorie