PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia libera

Pagine: 1234... ultimatutte

Cocciniglia

L'anziano un tempo
instradava i giovani,
costruiva il loro passato,
dava consigli per il loro presente
senza mai invadere il loro futuro.

L'anziano oggi
è principale soggetto di diritti,
primario oggetto di dibattiti,
portatore di un passato
che, a suo dire, è stato più roseo del presente.

Eh si! Perché l'anziano
del passato si prende i meriti
e del grigio presente accusa

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: Beatrice Faldi


Il burro salato della Normandia

Cantare in coro sciocchezze
quando la rabbia fredda
brucia il teatro...
Ma ci vuole una poesia
che sia come un villano
nel giardino...

Ti dà fastidio che io posi gli occhiali
sul tavolo
Ti dà fastidio che io osi
vedere
sul tavolo
sotto al tavolo
impensati e loquaci aironi sopravvissuti
ad un guerra informatica
di tre anni...
Ti dà fastidio che io parli e dica
solo sciocche

[continua a leggere...]



Sorriso Azzurro celeste

L’azzurro celeste
splende
nei nostri corpi

la carezza di un Sorriso

Lo accende
Lo rivela

liberando
l'onda infinita

il bacio solare
alato

d’un oceano d'orgasmi universali



La Fata dei sogni

Nel grembo dei miei sogni
il Tuo corpo splende

la mia anima si frantuma
in mille rivoli di luce celeste
 
donando
al Tuo viso di miele

delicati risvolti interni d'acque dolci
 
segreti
di voli  perduti
 
labbra d'incontri
abbandonati a

sospiri leggeri

dilagano
dai Tuoi fragili occhi in sensibilità di seta  al mio petto in fiore

ascolto crescere nel vento
freque

[continua a leggere...]



Come dionisio, inventò il vino

Bacco ancor fanciullo,
con animo sereno,
soleva passeggiar
sull'isola di Nasso.
Un giorno, lungo il cammino
che lo portava al mare,
trovò un bastoncino,
uno strano ramoscello,
che secco pareva,
ma la buccia grattando
sotto quel marrone,
un cuor verde mostrava.
Lo raccolse, lo tenne in mano
a mò di frustino.
Dopo qualche passo,
nuovamente si chinò,
avendo veduto un osso di un uc

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie a tema libero, su tutti gli argomenti non compresi nelle altre categorie