PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia libera

Pagine: 1234... ultimatutte

Aceto e mare

sapori salmastri
l'ostrica mi regala
scarmigliato orizzonte
promesse
di bimbo disobbediente

   2 commenti     di: Ezio Falcomer


Un boato d'energia

Nel profondo occhio scuro della notte
scorgo una flebile luce,
una fioca candida luce di lanterna.
Con la fantasia ne faccio fuoco, fiamma,
splendida aurora boreale.
Là, in fondo allo scuro
s'intersecano i pensieri,
le parole divantano recita,
seppellendo detristi infamanti,
relitti, frantumi di noia e malinconia.
Ogni notte, nella notte
le immagini s'ingigantis

[continua a leggere...]

   20 commenti     di: Dolce Sorriso


L'ingannatore

Tesse sapientemente
la ragnatela,
invisibile, sottile,
sovente, la preda
non la vede,
irrimediabilmente
vi cade.
Ragno, lui,
adora veder contorcere
la vittima imprigionata,
sa che presto muore
e sarà lauto pasto.
Poi, cinicamente,
dopo aver succhiato
la di lei essenza,
sazio, si ritira
attentendo nuovo
cibo.
Furbo,
se la ragnatela
danno subisce,
scoperto,
cerca altro ramo

[continua a leggere...]



A Nuvolari

A Tazio nuvolari
corridore senza pari.
Tante volte ha rischiato,
ma nulla lo ha mai fermato.
Auto o moto non importa
vince con ogni mezzo che porta.
Saluti a te: Mantovano volante,
come te non ne nasceranno più.
Camminerai più veloce
per le vie del cielo.

   1 commenti     di: antonio raul


La sibilla

Accecata dal vivere
poetava la sibilla senza saper scrivere
una diversamente abile
scarmigliata e dall'aspetto orribile
screanzata ed aspra
sulla bocca di tutti vomitava
tenerezza

   2 commenti     di: Nicola Saracino



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie a tema libero, su tutti gli argomenti non compresi nelle altre categorie