PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia sulla malattia

Pagine: 1234... ultimatutte

Risvegliarsi

Momenti di buio,
momenti inconfessabili di impotenza e di paura...
io, assente non so dove
né per quanto tempo
in un letto d'ospedale.

Ora tutto è finito, tutto è passato,
volto lo sguardo verso il cielo
ed è come se lo vedessi per la prima volta...
come se non fosse mai stato così splendente.

E poi... le tue mani,
le tue dita che sfiorano il mio corpo
come a compensarlo di ta

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: Bruno Briasco


Non ho fiori per Cristo

È fauce spalancata, l’ingresso,
fagocita ingordo e rutta.
Cessano improvvisi odori e pensieri,
rumori e voci, ma non preghiere.
Qui vige incontrastato il silenzio,
interrotto da trilli supplichevoli.
Asepsi assoluta anche nei sorrisi
e stanze disadorne, bianche, uguali;
tutte gemelle contenenti gemelli.
In contatto telepatico tra loro
narrano le proprie sventure:
solo lampi distrat

[continua a leggere...]



Il tuo mondo Buio

Chiusa in una stanza
sola, senza più emozioni!
Viso bagnato di lacrime
Scendono... ma non provi dolore.
La tua vita si è fermata,
ma fuori quella porta
tutto continua a scorrere.
Il buio invade la tua anima,
Urla silenziose,
Nessuno... nessuno le può ascoltare,
Solo i farmaci i tuoi alleati.
Immobile sul tuo letto
Non lotti, non speri, non vivi..
Troppo dura questa battaglia,
trop

[continua a leggere...]

   10 commenti     di: laura


Il peto e l'amore

Vorrei scriverti del mio cuore
poi tu mi sgrideresti ancora.
Osservo un silenzio amplificato
dal dolermi del mio dolore.
Dove urla il gabbiano accecato
la sardina schizza allegra di salso.
Mare che non fosti complice
quando ti mancai di rispetto?
Culo, se non sapessi nuotare
t'annegherei nello sterco, tu
che mi costringerai per sempre
a chieder elemosine d'amore
rispetta la mia amata e

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Marcello Caloro


Alzheimer

Dimenticare
l'aroma dei fiori
non ricordare
né figure né colori
disperdere memoria
di chi mi è vicino
non sentire lo spegnersi
come un lumino
vivendo le reminiscenze
del male presente
e guardando a tergo
osservare
il vuoto... il niente




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Malattia.