PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia sulla malattia

Pagine: 1234... ultimatutte

Notte d'ospedale

Il tuo respiro si confonde
con il respiro della notte
il tuo pensiero cozza contro i muri
impenetrabbili alla parola del Giusto.
Sorda e senza più memoria
aspetti il lucore del mattino.
In camice bianco s'appressa,
non è la veste di un fantasma
o il pallore del cigno,
una domanda sorvola la scena
"allora come andiamo?"
-La frase ti ruba un sorriso
temevi dicesse- "dove andiamo?

[continua a leggere...]



Alzheimer

Dimenticare
l'aroma dei fiori
non ricordare
né figure né colori
disperdere memoria
di chi mi è vicino
non sentire lo spegnersi
come un lumino
vivendo le reminiscenze
del male presente
e guardando a tergo
osservare
il vuoto... il niente



Un fragile corpo nel delirio piacevole meditativo di una febbre Alta

Ghiaccia nel Cielo
Nudi a guardar le stelle
Sesso profondo



Ti scrivo con gli occhi

Non so più parlare

e ti scrivo con gli occhi quello che ho da dire.
Voglio dire "ti amo", "ti voglio bene" e "perdono" -
te lo dico con gli occhi perché non so più parlare.

Non so camminare e ti scrivo con gli occhi:
"accompagnami in bagno", "lavami" e "vestimi" -
te lo dico con gli occhi perché non so più parlare.

Non so respirare e ti scrivo con gli occhi:
"aiutami, soffoco,

[continua a leggere...]



Guardami

Guardami, non aver fretta
di distogliere lo sguardo.
I tuoi occhi incollali ai miei
e leggerai la mia storia,
la struggente speranza di vita
in questa tomba aperta che è la mia terra.

Guardami, non aver fretta
di lasciare le mie mani
anche se le senti deboli e fredde
mentre afferrano le tue con la disperazione
di chi cerca amore, non pietà.
Sono figlio anch'io di questo arido mond

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Malattia.