username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesia sulla malattia

Pagine: 1234... ultimatutte

Pero-te Messico multinazionali cosa fate in tutto il mondo con le nostre influenzate vite

Cadono
i bambini

muoiono

sui nostri no
è
finito
in martirio

il mondo delle loro fate

a causa di sporchi lucri

senza Gloria
a Veracruz

non ebbe
mai diritto al sogno

mai ala di Vita



Al Gabriele

Occhi rossi e gonfi
davanti a un corpo bianco e denutrito
La paura viaggia nel sole di questo pre primavera
Questa falsa armonia precede il mistero
Lascia una macchia all'idea della vita
Sino a quando il buio non accede al terrore
il bianco di lutto e il nero del cuore
non potran rafreddare la speranza sul viso
Pur non essendo uomini colti
agrappati affannando
sulle nostre scarse sapie

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Carlo Caredda


La valigia rossa

La tua valigia rossa,
profumava di speranza,
di viaggi,
arrivi e partenze.
Avevi riposto il futuro
che ogni volta appendevi,
con i tuoi medicinali,
con la lista della spesa,
con l'enigmistica amica
tua fedele,
incognita, domanda,
lasciata a metà, la vita.
Quando le sue ruote fedeli
come un cagnolino seguivano
i tuoi passi
e coloravano di rosso
il pallido di stanze asettiche,
sco

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: laura marchetti


La presenza d'ardesia

Mangiami
cuor di cristallo
mangiami
e vomitami
mangiami
occhi di ardesia
mangiami
e vomitami

Amara la morte
la senti nel cuore
amara la morte
ma dolce al palato
amare la morte
ma odiare il pudore
e sentirsi aliena
dall'umano dolore

Parlami Gemma
non ti ho mai sentita
parlami Gemma
non ti ho mai capita
parlami Gemma
non ti ho mai voluta
parlami Gemma
e vomitami

   0 commenti     di: Desio Sicario


Il tumore

Invito
con tutto
l'ardore
che ancor
mi rimane,
a fare bene
a chiunque
soccorso
chiede,
il male oscuro
non conosce amici,
ovunque
colpisce
senza mai
avvisarti.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Malattia.