PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia su gravidanza e maternità

Pagine: 1234... ultimatutte

La mia impronta

Ieri è passato
e il futuro è lontanissimo

Vorrei fermare il tempo
e stringere forte le tue mani
per trasmetterti tutta la mia forza e tutto il mio calore
perché sei il sogno germogliato nel mio cuore
unica cosa vera
che mi lega a questa vita

Ma domani non sarò con te a ridere agli scherzi
e piangere per una delusione nuova
che non potrò consolare.
Non ti vedrò tossire pe

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: alessandro rosa


mimosa

maschera di rimmel
dentro solo solitudine
il tedio divampa.
il clown e' scomparso,
lo spettacolo e' finito.
sincerità', mistero,
farsi del male.
errore presentarsi
seguire il battito,
complicazioni in corso.
mentre fuori piove sangue.



Oltre la luce

Tu, sapore di seta,
colpo finale di uno spazio vuoto, forse nero…
la strada più bella…
paura di non poter volare.
Anima in corsa, nessun senso,
a trafiggermi con immagini
d’amore durante la notte.
Fede, l’opera celeste,
non ho che te…un amore mai nato,
il profumo della vita, occhi che
vorrebbero rispecchiarsi in te…
avevo un sogno, ora assaporo l’addio, come farfalla.

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: naida santacruz


La maternità

Sono le cinque e con la matita in mano
sto descrivendo la più bella esperienza umana.
Dopo un travaglio lungo e estenuante,
posso assicurare che è stata
un'esperienza molto toccante.

Unica, grande, indescrivibile, meravigliosa,
magica, nonostante tanto dolorosa.
Ora mi godo il mio principino,
sussurandogli le cose più divine.
Leggo in quel visino dolce e innocente,
il mio passato,

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: tania rybak


Ti ho desiderato davvero

Era tutto come un sogno
mi svegliai sudata e stordita
abbracciai l'uomo che dormiva con me
sapevo che non mi apparteneva affatto.
Ma era la mia unica speranza
per avere figlio mio
per quanto poco mi amasse
io amavo lui ed ero pronta.
Seppi che non era "adatta" ad essere madre
mi dissero che non potevo averti
e sai cosa significò questo?
Morire.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene una raccolta di poesie sulla gravidanza, il parto e la maternità