PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia su gravidanza e maternità

Pagine: 1234... ultimatutte

Resta cosi

Restami accanto

Stella del mattino
Sole agitato
Vento tiepido

Che scaldi I miei polsi intorpiditi
Che sai di pioggia e benedizione

Restami accanto

Che queste mani sono pietre nude
Se solo togli il senso del tuo tatto
E questo mondo altro non sarebbe
Che un delirio di voci straniere

E mi perderei...

Perduta gia' senza il tuo pianto
Nei tuoi occhi respira la mia vita
E la t

[continua a leggere...]



Bimba mia

Avrai la ricchezza del cielo bimba mia,
questo cielo dalle nuvole abbracciato
e cullato dal suo immenso blu...

Avrai la ricchezza del vento bimba mia.
quel vento che corre fresco e impetuoso
accarezzando le cime più alte,
gli abeti mi maestosi...

Avrai la ricchezza del dare bimba mia,
dare conforto a chi solo piange,
dare speranza a chi cerca amore...

Avra tutto questo bimba mia,

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: valeria raffa


Arlecchini

È tutto dovuto alle tradizioni,
per via di esse diventando incomprensibilli.

Arcaici si, ma senza futuro,
per quanto ancora vi sentirete coperti? Per quanto?

Forse per sempre o forse mai,
pregare tiranni, pregarli al suicidio,
con una bomba infettiva ed endemica e tanta voglia di essere rispettati.

Un suicidio per se stessi,
intrisa finta incomprensione,
premeditazione arcai

[continua a leggere...]



È nato un fiore

Una coltre di neve
è scesa sulla terra
e come un manto d’argento
l’ha ricoperta
e tra la neve
è sbocciato un fiore,
uno soltanto ma è il più bello,
egli rappresenta tutto,
è l’amore.

Il sole della primavera lo scalda,
il vento lo accarezza e gli da vita,
mentre una lacrima di gioia
scende dagli occhi di sua madre
e lo bagna come una goccia di rugiada.

E quella lacri

[continua a leggere...]



Tenera

Mollica appena sfornata sei,
mia tenera mia!
Porgo le dita a te,
traccia la contrada che stacchi
da me il passato avaro mio.
Mia tenera essenza
che t'ho fatta germogliare.
M'abominerò, m'esecrerò
Se sol per una volta al dì
Non dedico i sogni miei per te!




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene una raccolta di poesie sulla gravidanza, il parto e la maternità