PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia su gravidanza e maternità

Pagine: 1234... ultimatutte

Un sogno sfiorato

Ti ho incontrato in una sera d'estate
quando ho sentito il battito
della tua presenza,
già facevi parte di me
e ti spiavo fra le stelle e i sogni
immaginando la tua vita disegnare
il mio futuro

Ho contato i giorni come i vagoni di un treno
ed il tuo arrivo alla stazione delle mie attese
Ti ho accarezzato
inafferrabile felicità fatta di sussulti e carezze
cercandoti in ogni mio ca

[continua a leggere...]

   7 commenti     di: laura marchetti


Ti aspetto bambino

Ti aspetto bambino
senza riuscire a non soffrire
dal primo mio respiro al mattino...

Ti aspetto bambino,
mentre passano le giornate
e i fissi pensieri che mi parlano di te
vegliano le mie nottate...

Ti aspetto bambino,
ma nell'attesa sono qui
e mi sento perduta, debole,
priva di ogni felicita'...
Mi sento tutto
ma mai donna
perche' pur volendoti
non riesco adarti la vita,

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: valeria raffa


Scrivimi...

Scrivimi nel cuore,
respirando l’anima mia,
piano, piano.
Scrivi dovunque
l’alba s’affaccia.
Dovunque le carezze e
la malinconia
hanno lasciato all’ombra
una farfalla.
Scrivi alla luna,
dove il cielo si riposa
nella sua luce.
Scrivi di noi,
di me… dove la mia
stella ride,
riuscendo a toccare i sogni,
dove posarti tra le mie braccia
trovi il paradiso,
mentre io string

[continua a leggere...]



L'avvento d'una nuova vita

Nel talamo disfatto
ormai trasformato in giaciglio,
la donna geme, suda;
è inzuppata di liquidi corporei
che invece d'una catarsi
stanno trasformandosi
in un veleno micidiale
stagnante e maleodorante.

Ogni cosa al mondo è sofferenza,
ma questo dolore è insopportabile
secca la bocca, fa salire su la bile,
crea paura e affanno...
sarà un'incognita fino all'ultimo momento.


Nel

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: Grazia Denaro


Avventuriera involontaria

Frammento di sogno
tra onde sinuose
di mare amoroso
Minuscolo seme
Movenza di nulla
in marea che si sparge
ed oscura sentieri.
Una vita
s'un percorso altrove
vibra
afona
succhiando attesa.
Avventuriera involontaria
indossa il saio del pellegrino errante
e annaspa col piede
nello spazio siderale
esplorando l'infinito
Resta in equilibrio
sul filo dell'or

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene una raccolta di poesie sulla gravidanza, il parto e la maternità