username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla morte

Pagine: 1234... ultimatutte

Il mio mondo inverso

Vivo nel passato,
un passo sempre indietro.
Condannata a vita
a marciare in retro.

Vivo del passato -
un fantasma acceso.
A volte un sollievo
spesso solo un peso.

Non indosso colpe,
o almeno penso...
se del ciò che accadde
oggi colgo il senso.

Dicon che io viva
in un mondo inverso
e che voglio vivere
ciò che avevo perso.

Ma se nel passato
comunque non ti trovo
più rem

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Jurjevic Marina


Laggiù

Laggiù, lontano,
dove il sole si leva
e vive un popolo operoso...
ti sei alleata con l'inferno
per recitare al meglio
il tuo ruolo di infame

Per iniziare hai scosso la terra
con forza devastante...
poi hai sollevato il mare
per brandirlo qual arma micidiale.
Un colpo basso degno di un lestofante
sferrato con violenza inaudita

Nessun uomo ti chiamerà più madre
tu, natura "ma

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: patrizia chini


XXIV Luglio

Morì. E si spense la voce
in un vispo, pianto silente;
pareva il volto sorridente...
Chiusesi il pupillo sì atroce.

Nessun pianto da chi fu accanto
di lagrime fredde e spente.
Forse il cuore sfogò struggente
'l male compiuto, affranto!

Mirava dall'alto dei mondi
la luna d'estate inoltrata,
serena, gioconda, sventrata
dai muti lamenti profondi.

Or pari morta anche tu, luna,
im

[continua a leggere...]



Lo schianto

Chissà come sarebbe stato bello
se il giorno fosse stato un po' più lungo
e avessi avuto l'animo più accorto,
forse non avrei fatto tutto quello
che mi ha dato il motivo per cui piango
ma non il senso per cui sono morto.
È bastato solamente un lieve istante
per far si che io piombassi nell'oscuro
e aver attorno tutta quella gente,
senza capire che al di la del muro
c'è solo il nul

[continua a leggere...]



Tic tac

Ti fisso orologio.
Caro compagno che scandisci
ore e minuti della mia solitudine.
Vorrei solo un caldo abbraccio,
è troppo tempo che entrambi
aspettiamo solo la fine del tempo.
Quanto desidererei un impossibile
rallentarti,
fermarti,
schiacciarti.
Ma l'ultimo tuo giro di lancette.
coinciderà con l'ultima mia sigaretta.
E sarà finalmente la nostra fine insieme.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Morte.