PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla morte

Pagine: 1234... ultimatutte

Strage mediterranea

Previa pattumiera parlamentare
sepolti tra le righe del giornale,
dissotterro cadaveri urlanti
da oblò sprangati,
sprangate sulla pelle scura
rossa di lacrime frustrate
nel tentativo vano
di allungare il rantolo asfissiato
oltre la botola.

25 speranze tumefatte
sui volti ancora tesi
al riscatto d'un futuro terso
ma ingoiati vivi
da camere a gas galleggianti;
galleggiano ora senza

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: mario caosi


Stile, educazione pungente ma mai volgare!

Grazie
hai divertito
generazioni di italiani
Gigante del piccolo schermo...
Ciao!

   25 commenti     di: Donato Delfin8


Precoce andata

Bambino non sono più,
quelle armi
mi fan ormai paura,
non sono giocattoli,
ma eliminano la vita,
di chi tanti progetti
avean in questo mondo,
ora su di loro
s'erge 'na croce,
mentre sotto terra
sono divorati
pian piano
da chi pietà
non ha.



Ultimo volo

L'amore giaceva
come un'enorme lenzuolo
bianco, bagnato,
steso sulle corde
di quel buio balcone,
ove non batte mai il sole.
E l'aquila vecchia stanca
volò da sola
sulle cime innevate senza cibo...
Per il suo suicidio d'amore!

   4 commenti     di: Auro Lezzi


Io sono

Un brivido che da fastidio,
ma non lo puoi scacciare.
Un incubo spaventoso
da cui non ti puoi svegliare.

Ciò che dona pace alla fine,
ma tormento perenne all'inizio.
Sono l'odio
che passa attraverso le epoche.

Grida che mi odi,
ma temere è una tua colpa.
Scacciami con tutte le tue forze,
ma volermi è un tuo desiderio.
Non darmi colpe
perchè entrambi siamo colpevoli.

Io son

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Morte.