PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie di Natale (25 dicembre)

Pagine: 1234... ultimatutte

Natale

La gemma aspetta con speranza
e sopravvive nella notte ghiacciata
la primavera riscalderà il suo fiore
Il vecchio albero marcio accanto
si è dissolto e si mischierà alla terra
e finalmente si riposerà
Il vecchio cane è andato dove nessuno lo potrà trovare
Il bambino rischia di invecchiare
troppo presto
se non gli verrà detto di ascoltare
e non gli si mostrerà la verità.



Tu scendi dalle stelle

Della mia infanzia ricordo
una canzone,
tu che scendevi dal Cielo
ed una speranza
che abbracciava la mia paura
della notte.
Quaggiù su questa terra,
abbiamo tutti perso la strada,
dentro il chiuso di una indifferenza,
legati dalle catene della nostra paura,
offuscati dietro la nebbia
del nostro egoismo.
Mi sento impotente,
Tu stai nascendo,
e quaggiù continui a morire,
negli occ

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: laura marchetti


Il Natale che vi voglio raccontare

Luminarie, alberi di Natale, Neve
è quello sognato,
ma il reale
vi voglio raccontare.

Natale dei clochard
buttati sui marciapiedi della stazione
con la bottiglia come compagna
e un po' di biscotti con il latte.
Un posto caldo non lo meritano
hanno scelto questa vita

Natale dei migranti
con il mare in burrasca
s'avventurano verso il Bel paese
che affonda ormai
come i loro b

[continua a leggere...]



E io rinasco

E io, rinasco..
nel mio piccol
giaciglio di paglia,
per te,
che hai perduto
il tuo nido,
rinasco tra un bue
e un asinello,
per te,
che sei solo
nel mondo,
rinasco tra umile gente,
per te
che hai cuor
che non mente,
rinasco nel buio di una notte
per te
che non vedi la luce,
rinasco e ho
un sorriso di pace,
per te
che di lacrime
hai croce,
rinasco nel freddo
e nel gel

[continua a leggere...]



Verrà, si chiamerà Kehinde

Verrà,
si chiamerà Kehinde della tribù Yoruba
occhi grandi e tristi e pelle sull'ossa
guarderà il vuoto senza una lacrima
dalle profonde altitudini di miseria e fame;

verrà,
a un angolo di strada sarà storpio o cieco o semplicemente
nudo, tintinnerà monetine dentro il piatto
forse almeno tu leverai una mano, una dal caldo dei pantaloni;

verrà,
dal fondo di corsie, letto 11,

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Natale Pace



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Poesie di Natale (25 dicembre)Questa sezione contiene poesie sul Natale, frasi e pensieri per biglietti di auguri di buon Natale.

Il Natale è la festività cristiana che ricorda la nascita di Gesù di Nazareth. Viene festeggiato il 25 dicembre (o il 7 gennaio nelle Chiese orientali). - Approfondimenti su Wikipedia