PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla natura

Pagine: 1234... ultimatutte

Quinte dei monti

Lenta d'estate
la luce rovente
oltre discende
le quinte dei monti:
così va a finire,
senza copione,
la tragicommedia
di una giornata.



Roccia

Inerpicarsi
lento
di verde vita
su pietra dolente
che in muta forma
sta
con posa immobile
stupita
per l'ombra
che in istante la trapassa
riconducendola
alla prigionia del suo essere.



L'albero del pianto

Il mondo è tuo:
natura che si guarda allo specchio.
Nella ruota immensa del tempo
fino a questo giorno burrascoso
splendevano civiltà splendenti.
Come posso girare con te se pensi
che sia ferita aperta
per il bambino.
Il mare ha granelli di forme,
gli uccelli invalidi a volte cantano e covano,
non può bastare?
Il mondo è tuo:
immagine che non riflette il piacere,
come se fosse str

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Len Hart


Coccinella:

così rotondetta
essa m'appare

con zampette leggere
venia a danzare

un abito rosso..
in un tempo che incalza..

per mille avventure
volea zampettare..
e poi..

volea anche volare
finché scoprì
di poterlo fare

così essa fugge
e mai più giunge

lasciando in dono
fortune di luce

   4 commenti     di: Gabry


La forza del vento

era alba quando i miei occhi guardavano aldilà del vetro,
nel mentre una tazza di thè mi accompagnava,
il vento forte soffiava
ululando senza tregua
tra gli alberi ormai inermi
da tanta forza,
nessuno di loro era capace di farsi forza da solo,
la natura era pronta a scegliere.
chissà chi di loro meritava la vita
chissà chi di loro meritava la fine.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Poesie sulla naturaQuesta sezione contiene una raccolta di poesie dedicate al tema della natura