PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nenie e ninna nanna

Pagine: 123456tutte

Ninna nanna ( di un padre )

Tante volte tra le sue braccia
ti ha stretto la mamma
e lentamente ti addormentavi.

Poi venivi adagiata nel lettino
che profumava di un amore
che solo una mamma sa dare.

Eppure tante volte
anche tuo padre
ti ha stretto tra le sue braccia
cantando una ninna nanna
imparata da sua madre.

Io cantavo dolcemente
e il sonno scendeva
lentamente su di te
e come un cerbiatto indifeso
l

[continua a leggere...]



Buonanotte Stella

Buonanotte Stella dormi a luna sveglia,
che è come una sorella e dall'alto ti protegge.
Tu possa poi sognare la strada da seguire,

col manto di amore e il cielo di luce.
Col canto nel cuore e la gioia di vivere.
Dormi bene Stella fino al mattino

tu lo sai che il sole ti è sempre vicino.
E non aver paura del buio che non c'è,
se destandoti stanotte, pensa a cosa bella

che ti rip

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Raffaele Arena


Dormi mio tesoro (filastrocca)

Dormi piccolino
dormi mio tesoro
smetti di piangere
e fa sogni d’oro
gioca con gli angioletti
su in cima al cielo
insieme alla tua mamma
qualunque sia il sentiero
mano nella mano
nessun ci dividerà
tra piccoli bacini
un grande amore crescerà
cantano la luna e
cantano le stelle
sogna in questa notte
tante cose belle
e su una nuvola
ti addormenterai
e sempre più felice
mio b

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: Anna Bona


Ninna nanna belli occhi grigi

Ninna nanna belli occhi grigi
della natura sono prodigi,

te li ho tessuti col fil di stelle
potrai vedere quanto son belle.

Fate la nanna belli occhi d'oro
anche lontano sei il mio tesoro.

te li ho tessuti con fili d'argento
io dei tuoi baci ne voglio altri cento.

Dormi felice nel tuo lettino
prendi per mano il tuo destino,

e se la mamma ti servirà un giorno
io sarò pronta a

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Rosanna Giampá


Ninna nanna

Ninna nanna,
una donna cantava,
stringendomi tra le sue braccia,
e baciandomi le guance.
Oltre un tempo perduto,
tra le barche dormienti
dopo la tempesta,
la nenia struggente che la voce melodiosa
diffondeva verso il mare.
Ninna nanna bambino mio!
sogna il vento leggero,
e Cola Pesce che ritorna dal mare,
il profumo di ibisco e oleandri,
il cielo al tramonto,
tutto l'oro del mondo.

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Ruben Reversi



Pagine: 123456tutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Ninna nanna.