PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla nostalgia

Pagine: 1234... ultimatutte

Il paese

dal grembo tuo seconda vita
mi desti di bimbo d'uomo adulto
calor materno d'antiche mura

vicoli silenti di paese spento
m'offrono pace e limoncello
con un sorriso di donna anziana

due pomodori aglio e basilico
semplici figli della terra irpina
che nel piatto son gran signori
sfamano lauti con allegria
riscaldando tavole e cuori

pane caldo domenica mattina
la pizza e i taralli d'

[continua a leggere...]



Folle

Il silenzio distoglie per alcuni momenti,
la testa dal presente
sconvolgendo il pensiero,
gettandolo a ritroso nel tempo.

Pulsano i ricordi
in un calderone fumante,
intriso d'odore
d'adolescente acerbo.

Ogni giorno
era un mondo
lunatico di risa,
Il pianto univa
e creava
legami di creta.

Forti
nei spensierati giorni
e polvere
nel presente.

Più il corpo e le me

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Gianluca Marian


Il libro della vita

Era scritto nel libro della vita
"colui che verrà
lascerà una ferita"
Lo amerai, ti amerà.
Un battito d'ali..
il tempo è finito,
un'altra storia,
un altro vestito.
Non suona più l'armonica
ne il pianoforte o violino,
finita l'annata del buon vino.
Vibravano le note sino in cielo,
là, nel soffitto viola
che più non era.
Alberi infiniti...
coi minuti scanditi.
Là, un giorn

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Terry Di Vetta


Assurdità pensarvi

Assurdità pensarvi fantasmi molesti
pagliacci della memoria, ma quell'incontrarvi
speciale nella disperazione dell'alba
ancor mi ride e quest'addio tremendo
nessun occhio reggeva ancor mi pesa

   0 commenti     di: Kla


La ficaia

Gli oci starnazzavano
nell'aia della mi nonna
nel caldo affannato d'agosto.
Cittina và al pozzo
piglia l'acqua
du' mizzine van bene.

Le stoppie irte
mi bucavano le piante
raspando i piedi
e torcevo le caviglie
odiando quel pozzo
così lontano
pensando a quel secchio
troppo pesante.

Le cicale fraseggiavano un inutile canto
nel caldo d'agosto
e l'unico gioco
nel riposo della no

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Paola Reda



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Nostalgia.