PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sull'odio e rabbia

Pagine: 1234... ultimatutte

Gemello cattivo

Ti odio perché mi rispecchi,
perché alle mie stesse domande
rispondi con ciò che io nego
per dare senso alle mie risposte.

Tu mi odi perché ti rispecchio,
perché confuto ciò che hai scelto
avendo preferito l’altra strada,
quella che tu hai scartato di netto.

Noi ci odiamo perché assomigliandoci
ci diamo a vicenda un prospetto vivente
di quello che potremmo essere diventati

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Giovanni Conti


Il Profumo dell'Odio

Ibrido alone!
Sentimento intenso.
Sale dalle viscere,
non interessa il Cuore.

Il Serpe
si annida
nella melma profonda
delle Storie sgualcite.
Impazente,
sempre allèrta,
assetato di vendette.

Bestia Feroce,
tesa,
nervosa,
sguardo iniettato di sangue
e gengive rosse.

Il pelo
pregno
di odor di Carogna.
Si muove furtivo,
occhi bassi,
fissi;
punta la Preda.

Cresce,
si g

[continua a leggere...]

   11 commenti     di: Ezio Grieco


Odiare mè

Non mi toccare.
Guardami.
Non ti voglio, non voglio il mostro che c’è in te
voglio viverti se tu mi vivi
ma non voglio questo ricordo amaro.
Voglio poter sentire chi sei
prima di sbagliare, con te.
Non voglio prenderti in giro,
voglio solo stare bene, sempre,
non un momento.
Non ti voglio,
vai via,
perché non senti i miei pensieri?
Perché nessuno li percepisce?
Perché?
Non vog

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Chiara Savazzi


Anima senza Dio

Il tuo gioco crudele, passa dall'umano andare
tu ti fermi all'apperenza
perchè oltre la tua mente non sa andare
nel tuo cuore se lo tieni, c'e il veleno di un serpente
che sa uccidere in silenzio, senza guardare niente.
Anima senza Dio ti prostri alle minuzzie dell'ignoranza popolana
che si avvicina solo al giudicare ma dalla verita e ben lontana
nel tuo buio trascini sentimenti e pens

[continua a leggere...]

   7 commenti     di: Maty' Sessa


Basta

Odio morte distruzione,
l'emozionale concezione della vita
rispetto a coloro che ti hanno cresciuto.
Fanculo a tutto, troppo hanno vissuto.
Vi odio bastardi, sempre e solo
a commentare e parlare,
mai e pio mai ad ascoltare
il triste lamento del mio bisogno
di un sogno che mai si può avverare.
Nulla più mi farà soffrire, solo voi,
bastardi mi avete fatto morire.
Genitori adottivi, sp

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Luca Lulleri



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Odio.