PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sull'odio e rabbia

Pagine: 1234... ultimatutte

Quando sarò morto potete scannarvi tra fratelli

"Quando sarò morto
potete scannarvi tra fratelli"
disse il padre al figlio
mostrandogli il vero volto
certo dell'eterna omertà.


Come lepri scappano
fuggendo dalla loro storia,
per timore dell'altrui opinione,
codardi senza venia e pace.

Nascosti nei loro "palazzi" deserti
svergognati
malediranno la loro storia
e l'infame che non ha taciuto.

Non si può gettare fango per dece

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Marco Bazzato


Voglio il tuo sangue...

Le unghie sporche di sangue...
I capelli neri bagnati...
Il vestito si muove col vento...
Scivola per la via che ha davanti.
Non si gira a guardare indietro.
Odia...
Odia il passato..
Ma non vuole dimenticare...
Tutto quello che amava
Tutto ciò che desiderava e non ha avuto.
Si butta a terra e, con i propri artigli,
si buca la cerea carne...
Il tempo nero l'avvolge...
I fulmini le c

[continua a leggere...]



Disturbi Ossessivi

E tento di contar le parole
davanti a significati appesi
ad un filo del lampione.

   2 commenti     di: Giulia


L'arte del pennello

Splendeva qual rossa rosa la giovinezza
sua forti i battiti del cuor irregolare il polso
l'ebbra vision che i sensi turba alla vista
al piacer sempre nascosta turbinava
a mente vagante era il pensiero mio
così per sbaglio non per voglia la sorpresi
dal bagno usciva come una venere dall'onda
che ad un pittor si mostra e quello poi ritrae
non si voltò, sdegnata, chiusa lesta fu la porta
c

[continua a leggere...]



È odio?

S'odio è l'attiva idea
di non uccider te che
davanti mi appari per sol gusto
di far soffrir l'anima tua...
... allor è odio

   3 commenti     di: matteo picuti



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Odio.