PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sull'odio e rabbia

Pagine: 1234... ultimatutte

L'odio

Odio intenso profondo,
in cui mi perdo affondo,
odio bramante vendetta,
verso chi il mondo guarda dall'alto di una vedetta.

   6 commenti     di: Mauro D'Amelio


Abbraccio Mortale

Il prato di gioie giovanili
Era lì che mi hai dato il primo abbraccio

Il primo bacio

Poi
Le gioie di quel prato
Sono diventate rovi

Crocefisso sul terreno

Le spine mi fanno male

Una mano era sul petto

L'altra mi strappava il cuore

Ora tienilo pure
Non ne ho più bisogno

La mia ira ti travolgerà
Una volta e per sempre

Nessuno potrà salvarti

   2 commenti     di: Andrea Vitali


Gemello cattivo

Ti odio perché mi rispecchi,
perché alle mie stesse domande
rispondi con ciò che io nego
per dare senso alle mie risposte.

Tu mi odi perché ti rispecchio,
perché confuto ciò che hai scelto
avendo preferito l’altra strada,
quella che tu hai scartato di netto.

Noi ci odiamo perché assomigliandoci
ci diamo a vicenda un prospetto vivente
di quello che potremmo essere diventati

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Giovanni Conti


Beziers, 22 luglio 1209

[continua a leggere...]



Dedicato a

Ai politici e ai criminali
che guidano il Mondo
i vostri compromessi hanno ucciso la democrazia

Ai padroni
e alla loro amabile cortesia
siete solo sfruttatori
il profitto è il vostro unico credo

Ai miei coetanei
e ai loro sogni infranti
Seguendo le loro regole
come vivete?

Se la scelta è
essere un soldato o un ladro
come vi sentite?
Dov'è il futuro che meritate?

A tutta

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Matteo



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Odio.