PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Schegge

il cuore in cristallo
s'è trasformato e
solo riflette, tutto argentato.

D'un tratto,
piccola nasce,
ferita indiscreta.
Ma il tempo l'allunga, l'allarga e
presto s'espande.
Crepa diffusa pressa il cristallo,
insistente preme offuscando la luce.
A pezzi senza forma giace.
Taglienti spigoli
che affilati pungono
i frammenti a terra.

Ora,
solo conficcate stanno,
profonde e indelebili schegge.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Ellebi il 30/12/2018 04:17
    Molto bella, complimenti... e saluti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0