PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Foglie

Come le menzogne
fiutavano l'aria intorno
per librarsi poi in aria
fin a toccare il sole,
così i petali dei fiori
a un passo dalla terra
ma liberi di respirare
a un palmo d'emozioni dal viso,
trasferiti d'incanto entrambi su quella pelle
tra le parole e i silenzi di sempre
coi sospiri a dettarne i tempi
liberi dai contorni e pieni d'essenza

®Maurizio Spreghini 2018

 

2
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0