PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sguardi sbiaditi

Sono così. Nella notte
stanno svegli
Cercano un movente
qualcosa a cui aggrapparsi
il cervello non si spegne
alieno si sente
illumina il buio
sono tristi
varcano le porte
aspettando la fine
e si rifiutano di ammettere
di esserci
perchè un Dio li ha mandati
per compiere azioni
per chi li cerca disperati
senza un nome
ed una poesia
Inermi si sentono
vedono il nero dappertutto
non sapendo di sbagliare
che importanti sono
anche se ignorano
Poi si accorgeranno
di aver buttato la verità
e nulla più li salverà

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • maria angela carosia il 23/01/2019 17:44
    Grazie Adele vincenti anche per l'amicizia. Buona serata
  • Adele Vincenti il 23/01/2019 16:31
    Molto bella.. l'insonnia crea a volte sogni agitati!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0