PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Paradigmi

Dal finito all'infinito
Un viaggio
Dall'età del jazz
All'età dell'oro
In cerca di una molecola
O una nota che tutto muti

Perché il finito quando incontra il finito
Rimane nel suo rimando
A coccole avvizzite
Solo le lacrime
Che cadono come pioggia leggera
Conoscono l'azzurra tenda del cielo
Là tutto cambia
Là v'è certezza
Là le emozioni hanno il potere infinito
Degli Dei
Pur rimanendo
Esse stesse paradigmi
Umani e mistici.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0