PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La vera natura

(A Rubina)

Dove gli affetti dimenticati
Han trovato più di una dura legge
Ad accoglierli
Quasi un esilio mi ha spinto verso
L'abbagliante Tutto o Nulla
Del Nord
Ma
Vedendo il sonno profondo
Dono del sole e del mare
Penso alle loro parole leggere
E antiche
Al lontanissimo che pure è venuto dopo

La mia vera natura
È là
In cerca di un'epoca futura
Che non emetta invidia

 

2
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0