username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Bonaccia d'acqua in una vasca di pesci viola

Vorrei che fosse il maggio delle passeggiate
che non finivano mai per poterti dire
che è stata colpa del vento che non resiste;
delle acque placide
che di notte allagano gli acquitrini,
degli umori che si accendono con una carezza.
Abbiamo badato troppo ad un errore
che circolava da parecchio
sulle parole lunghe che si succedevano
nelle nostre chiacchiere da paese terremotato:
un colore tetro appeso insieme
all'allegria degli stracci di casa su fili trasparenti
che collegano versanti ancora vergini
di collina, e un piccolo amuleto
a forma di tartaruga che una volta
portavi al collo, stipato tra il fuoco dei seni.
È l'amore che si dichiara a volte
senza ombra di rossore,
stupore che assorbe le energie residue
e le muta in riviera da mantenere
sul palmo che ci sorregge meglio
e osservare come si fissa uno sguardo nuovo
tra la folla che arranca
per assistere allo spettacolo del venerdì santo.

A te ricorda un colpo di scena mancato,
a me un cavallo che l'uomo senza un occhio
teneva in un casotto al di là delle stalle
e ogni tanto portava in piazza
per mostrarlo a chi mangiava panini caldi
e sperava in un miracolo sempre nuovo.
Una pagina a stento, con una rosa in mezzo,
e la chiamavi cuore, mentre io mi tenevo stretti
i miei appunti sulla perdita di coscienza
e la scoperta di un obelisco egiziano in mezzo a torri
che da lontano sembravano tutte uguali.
Hai colto nel segno, quando mi hai detto
che il coraggio va coltivato sotto serre
di mercurio vivo e la trasparenza serve
solo a far allungare il passo a chi ha
già il fiato corto. Mi ami ancora
anche se ho sfasciato inverni
addosso ai tuoi regali più belli,
e so che sei sincera quando mi mostri
il profilo che ti piace meno.
Non è questione né di denti corti
né di taglio degli occhi,
e neanche di spigoli mai curati, e allora?
Le maiuscole arrivano quando fuori
è già l'alba da un pezzo

12

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0