PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla pace

Pagine: 1234... ultimatutte

Distante Sibilo

Getta a terra il vetro stretto
in pugno,
guarda quel plasma cattivo
e dimentica la razza.

Muraglia d'uomini,
Va', va' lontano
con le tue gambe,
sarà lento l'avanzare,
ma immenso sarà il cammino
che si farà spazio
davanti
e dentro
te
in una terra
di Nuovi Occhi
che si mostrerà
e muoverà adagio
con la Sensualità di una
Creatura
mai vista prima...

Distante Sibilo prende

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Giulia


L'incoscienza delle emozioni

l'incoscienza delle emozioni
aveva attenuato quel senso inadeguato del pudore
che accompagnava da tempo
la follia ingannevole del pianto.
bianco candido come steso
ad asciugare al sole
il vello dorato copriva
il pulsare incessante dei pensieri.
la meccanica era ferma.
gli ingranaggi miracolosamente bloccati.
sbocciato in terre arse dal vento,
freddo e pungente,
un sorriso mai visto pri

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: marcello venni


Vorrei regalarti

Vorrei regalarti
la foglia verde
di un albero vero.

Profuma di Dio
quell'odore d'infinito.

Nella foglia verde
di quell'albero,
che tieni in mano
non lasci cadere
per farmi felice
puoi senire il respiro

C'è dentro la vita
e tutto ciò che sente.
Dal Creato
al Cuore
di ogni essere vivente

Ti regalo la gioia
ed il presente.

Ti regalo il pensiero
di questa foglia verd

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Elena


Cura epidermica

Amici, vi voglio spiegare
come far, per l'ansia arginare
un bimbo, dovete abbracciare!
Guancia a guancia, indugiate, indugiate...

e il battito lieve
del suo cuor ascoltate...
in un afflato di tenerezza infinita
la mente s'acquieta, come burrasca cessata

L'ansia, è ora stemperata.
L'angoscia s'attenua
l'oscurità è rischiarata
le tenebre dell'anima son sedimentate.



Loro la chiamano pace

Quanto sangue innocente
Dovrà scorrere ancora tra le vostre enormi mani.
Quante madri innocenti
Dovranno ancora versare le loro mille lacrime
nell'attesa di rivedere i loro piccoli figli,
e pulire il sangue di altri innocenti
portato davanti alla loro porta.
Quanti soldati ancora
Dovranno vedere morire,
Per propria mano,
uomini come loro,
padri come loro,
figli come loro,
esseri uman

[continua a leggere...]

   10 commenti     di: Antonio Sabia



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Poesie sulla paceQuesta sezione contiene poesie contro la guerra, sulla pace. Pensieri e frasi sulla pace e la fratellanza