PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla pace

Pagine: 1234... ultimatutte

I pensieri hanno un loro peso specifico

Chi si sente matto è perchè è sano, chi si sente normale è matto,
la normalità non esiste se non nel mondo dei robot...
e a volte non è facile ribaltare o capovolgere,
ci appare impossibile, però poi avviene qualcosa che ci cambia i pensieri.
E ci lasciano sul ciglio asciutto, il selciato ci appare di nuovo percorribile.
Oppure abbiamo di nuovo preso forza dentro di noi,
e riusciamo

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: rosascarlatta


Uomo

Uomo,
non chiamarmi “amico”
perché non parli la mia lingua
e la tua pelle è diversa dalla mia.

Uomo,
non chiamarmi “amico”
perché il tempo ci divide
e il tuo passato non è uguale al mio.

Uomo,
non chiamarmi “amico”…
dividi con me il pane,
bevi alla mia fonte
e chiamami “fratello”…
perché tuo è il mio tempo,
mio è il tuo passato!



Favole della morte

Favole di morte
di demoni accampati nella mente
pronti a darci una spinta per farci rotolare

Com'è caduto il mondo, rovesciato dentro il mare,
bruciato sui campi di battaglia, nascosto sotto le
macerie della terra

Se cade la mia mente cade il mondo.
e potremmo narrare solo favole di morte
raccontate da angeli di tenebre, a cui pi

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: luigi granito


Parole

Parole d'imbarazzo tra la gente
Dal sincero fino a chi mente
Da chi dalla fortuna è baciato
O da chi ne è tristemente allontanato

Parole senza significato, forti o di impatto
Libere o prigioniere di un patto
Parole che sanno sempre cambiare
Ma che non riescono ad amare

Vivi solo o tra la gente
Quel che conta veramente
È che batte il sentimento
vero e sincero in ogni momento

   6 commenti     di: Gè Marcia


La Notte Sui Navigli

Il cigolio di una finestra
poco oleata
spalanca l'ingresso a una brezza
impaziente
e il ricordo dell'estate,
esuberante,
si mischia all'odore di fritto e di borghesie imbellettate
e la scia di fumi e profumi
disegna una nuvola nel cielo,
scuro,
che schiarisce avvicinandosi alla città,
in una sorta di arcobaleno
d'inquinamento visivo
e di opacità.

Stampati, su questo sfondo cu

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: Marco Giunta



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Poesie sulla paceQuesta sezione contiene poesie contro la guerra, sulla pace. Pensieri e frasi sulla pace e la fratellanza