PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia sulla paura

Pagine: 1234... ultimatutte

Ormai ho paura

Ormai ho paura
a guardare il fuoco,
nel vedere la legna
diventar carbone,
il carbone cenere.

Ho paura
nell'ascoltare il vento,
nel sentirlo
in silenzio gridare,
nel sentirlo freddo.

Ho finanche paura
dei sorrisi,
per quanto veri
li vedo tutti
grondanti di sangue.

Ho paura
dei cani che mordono,
ho paura
degli sguardi dolci,
ho paura
delle belle donne.

Ho paura di dio

[continua a leggere...]

   11 commenti     di: Emilio Colaci


Siamo in guerra

Forse e nato prima l'odio
e poi l'amore
non come esigenza
ma come difesa
costola della paura
per un senso vitale, di attaccamento
alla possibilità di poter godere
del paradiso Terra.
Si credette... che l'amore potesse
convertire il cuore duro dei malvagi
degli oppressori, dei predatori, dei senza dio
Ma così non fu
o per tutti... così non fu
per uno che l'amore ha salv

[continua a leggere...]



non trattenere

Diritta allo sgiardo
Già nota e mai vista
Mi precedi e mi aspetti
Mi perdi e ti affretti
Passo, mi prendi
Mi annusi e infine mi affianchi.
Eccoci
Il tempo giunge, al dunque
Insolente e fulmineo
Serra le fila e unisce
L'una all'altra cosa
Beffato tu che guardi
Ti scopri in apnea
testimone della tua stessa illusione
Una scossa vivida muove il piede
Il baratro è una pianura



Malvagità

chi è l'uomo che dorme accanto a me?
conosco ogni sua espressione ogni sua ruga
ogni parte del suo corpo.
chi è l'uomo che dorme accanto a me?
non conosco il suo pensiero
non conosco il suo profondo essere-
chi è l'uomo che dorme accanto a me?



Il buio

Buio, paura
l'oscurità è padrona
incognita, ansia
rumore, terrore
il buio ti affianca alla morte.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Paura.