PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia filosofica

Pagine: 1234... ultimatutte

La riconoscenza

Erano in dieci della Samaria
Gli chiesero pietà:
<Mondaci dalla malattia>,
e grande fu la Sua bontà.
Ritornò di quelli solo uno
e gradito fu il suo ringraziamento,
ma degli altri?
Nessuno.
Forse il buon Dio
li macchiò d'innocenza,
ma posero il germe
dell'irriconoscenza.



Come colori

Come colori
gioie e dolori
riempiono

ogni attimo
psicofisico
sentiamo

che ci consuma
senza pausa
per tornare al tutto

talvolta senza aver capito
il profondo chiaroscuro
indefinibile senso.

   0 commenti     di: Raffaele Arena


La coscienza

Il mondo
si muove
ormai
al contrario,
e tutto
secondo
le simpatie
va,
l'orologio
l'una
segna,
ma voi
quel che
vi pare,
e l'onesto
fuori gioco
è,
ed il truffatore,
di facile favella,
ingannandovi,
all'Inferno
vi porta
e anche soddisfatti
siete.
Ma mai
tardi
non è,
se la voce
della coscienza vostra
ascoltate.



Preti e scienziati

Né preti né scienziati
avran risposte nette
nel giorno in cui, stremati,
cadremo negli abissi.

A salutarci i resti
di fragili provette,
la ruggine sui chiodi
di vuoti crocifissi.

   5 commenti     di: Alessandro


Emozionato io

Mi commuove,
sono emozionato io,
al punto
da provar vergogna,
quel plauso
che da voi,
amici
miei diletti
giunge
al core mio
diretto.
Nei meandri
più profondi
di questo core
dunque
l' ho registrato
e non c' è gomma
o altro
che mai possa più
cancellarlo.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Filosofica.