username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla politica

Pagine: 1234... ultimatutte

Giorno di San Giovanni

Vestiti di nero alcuni, con eleganza firmata, ma come?
Ufficiali per sacro dovere pontificio e pochissimi
per vocazione vera, seria, e da RISPETTARE, .

(ma esistono? È un mito! No alcuni sono
vivi e vegeti per fortuna!)

Come chiunque, di qualsiasi religione che non professi
violenza, xenofobia, omofobia, e via discorrendo...
Insomma anche Tanti in tuniche beije o porpora

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Raffaele Arena


Pecore

ammassate l'una sull'altra
ad inseguir pensieri altrui
- inerziali archetipi privi di scintille -
oltremodo attente a brucare
il proprio succulento metro quadro

onda lanuginosa
barcollante al moto del pecorone
che insegna l'opportuna assenza di ideali
a tartassati velli
ignoranti di morali

in attesa dello sgozzo
nell'anonimo finale
d'un prelibato scottadito



Preda

Non c'è luce
che fenda
la polvere oscura.

Eseguo la danza
nella cacofania
di voci

sprezzanti
tracotanti
feroci
minacciose

Si risveglia il desiderio
d'esser cacciatore.



La porta della libertà

Ho visto una porta.
Ferma ed immobile,
sospesa ed incastrata
tra le mure dell'incuria umana,
nella perdurante omologata informazione
priva di ogni ragione d'essere libera ed incondizionata.
Quella porta è ferma.
Quella porta è incatenata.
Quella porta è sempre là.
Una catena.
La voce della ribellione
è la tenaglia
che romperà le catene
della prigionia
di tal ignobile agonia.

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Marco Barone


Al centro

A la dritta zitto zitto,
ma ben all'erta, dritto
te fa filar l'angiolo bono;
a la manca quelo nun bono
e che se po' di' bicornuto,
te tenta in ogni angolo iuto;
ma essendo non estremista,
preferisco stare a lo centro
e sperare ne lo divino aiuto.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie sulla politica, pensieri e frasi sui ai politici