PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla politica

Pagine: 1234... ultimatutte

Mahatma

Grande anima
e spirito ribelle,
tutto ossa
e solo pelle;
senza mai arma
impugnar,
con occhialoni
e bianca sottana,
la Grande Bretagna
piegò.
Artefice
del vento liberatorio Indo,
all'indipendenza
la sua terra natia
portò.
Di sangue
solo la sua candida sottana
imbrattata fu,
per mano
di un fanatico connazionale
che impietoso
lo colpì.
Così
il simbolo
della protesta passi

[continua a leggere...]



La nostra storia domani

Giorni e giorni di agonia,
in TV, nelle piazze e per la via.
Volantini, discorsi, promesse,
le parole son sempre le stesse:

"È colpa vostra, e puntano il dito,
noi volevamo ma voi lo avete impedito".

"Con noi la rinascita è sicura,
sappiamo bene quale deve essere la "cura".

"Se vi illudete che basti una semplice puntura,
la vedo veramente molto dura!".

"Via tutti, ci vuole

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Terry Di Vetta


Pene ed ironia

Si leggasi bene, PENE, ma quelle, non quello!
Quello spetta solo a noi.

Mentre Lui,
il più ricco e condannato di tutti,
a cui andrebbero stretti 10 ergastoli
per il male fatto al popolo italiano,
se la cava con la grave condanna
di una visitina settimanale ad un centro anziani.
Nel nuovo governo delle riforme super annunciate
51 parlamentari hanno il candido coraggio
di dichiarare R

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Auro Lezzi


Disoccupati per promesse mancate e raggiri

Sono andato al centro per l'impiego,
gli impiegati impegnati trafelati,
chi in fila per un motivo dimenticati

chi in fila per stare a far numero
e chiacchierare. Arr

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Raffaele Arena


E venne!

E venne il Tiranno
ed impose le sue leggi,
assurdo e brutale
costrinse la povera gente
a camminare
entro recinti di mura
e filo spinato;
proprietà privata, egli proclamò.
E venne lo speculatore
che per far soldi
imprigionò l'aria
e l'acqua di fonte,
i beni di tutti
a tutti fece pagare
insensibile al loro dolore.
E venne il poeta
con le sue povere vesti
il cuore ridente
i suoi

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie sulla politica, pensieri e frasi sui ai politici