username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesia sul sentimento rabbia

Pagine: 1234... ultimatutte

Il mio ego; la tua agonia!

Mi vorrei fermare
ma la razionalità non riesco a seguire!
Ti vorrei perdonare
ma di colpirti non riesco a finire!

Guardo le mie mani
grondano il tuo sangue caldo
i tuoi occhi mi riflettono
e l’ego del Drago in me riconosco.

Ripenso al male che a causa tua ho provato…
Rimuovo barriere che fra noi avevo alzato!

Rivivo emozioni che non son mai riuscito a gestire…

[continua a leggere...]



Male

Come il sole all'improvviso
gocce di sudore sul mio viso

Gli occhi che guardano il cielo
un orizzonte così vero
e tu che chiedi del futuro
e tu che mi chiedi il tuo destino

Vivilo sempre nel tuo cammino
lo incontrerai sempre nel cammino

Dicendo che soffri poi non cambia nulla
dicendo che stai male poi non si guarisce
ma tu invece guarda avanti
sempre più avanti

Ho sbagliato e

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: giuliano cimino


lavare via

Sono persa con lo sguardo verso un muro
persa dentro la mente e il corpo
poi mi distoglie il paesaggio...

Vado a fare una doccia,
forse la quarta da questa mattina,
per togliere e lavare via
quell' odore nauseante
che un uomo senza storia
mi ha attaccato addosso.

Come dimenticare?
strofino la mia pelle all'infinito
con forza e ovunque
e il dolore che mi provoco
non supererà mai q

[continua a leggere...]



BUGIE 2 (1983)

Facile, si anche se non
Sembra..
Questa è l’ira..
Facile munirsi di cesoie e
Zac!
Tagliare,
Frantumare,
Ridurre in pezzi
L’idea,
La cosciente visione,
Il metafisico tangibile,
La spettrale materialità..

Assorbire
-Poi-
Con tamponi acuminati,
Penetrando
Cellule impazzite,
Sezionando bacche e
Aghi di pino,
Non volendo credere
Di essere stati un sasso
Lanciato all’infi

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: laura cuppone


Feroce perfido mago tu tempo mai pago

Il tempo,
ritira il suo prezzo
anche quando concede ritrovati sorrisi.

Corro all'indietro incredulo ai negati incontri
e la rabbia sale tagliente or che vinci ancora,
astuto mostrando schiacciante la carta dell'orgoglio
che mano dopo mano ha messo sigillo al silenzio.

feroce mai pago tempo perduto,
oggi rastrelli il tuo dovuto.

   0 commenti     di: Simone Scienza



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Rabbia.