username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie su satira e ironia

Pagine: 1234... ultimatutte

Moderna inserzione pubblicitaria

Quel che ieri nemmeno si pensava,
oggidì ne può essere argomento:
"Utero affittasi in Via della Cava,
munito di moderno arredamento,
con entrata da comoda vagina:
c'è tutto, manca solo la cantina".

   0 commenti     di: Mario Olimpieri


Cocente illusione

Splende il sole
e tu superba pensi
che ti sorride.
Ti illudi
perchè non vedi
i tuoi occhi opachi.

   7 commenti     di: Ettore Vita


Eccheccazzo

ECCHECAZZO

Cari amici qui son cazzi
Questi ruban come pazzi
Per sanare la questione
Sono tasse pel coglione

Qui padroni, politici e mignotte
Fanno a chi più se ne fotte
Ostriche, caviale e cantuccini
Alla faccia dei poveri coglioncini.

Cari compagni ancor idealisti
Che ne direste fare un po' i giustizialisti?
Con la falce tagliare l'uccello a lor di netto
E col martello poi pi

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: roberto ietti


Turbolenze in Aria

L'aereo reo
d'esser partito
mi mostra il medio dito,

seduto a fianco alla paura
mi guarda, ghigna spaventata
ci sfido, andiamo giù in picchiata.

E picchiato son io,
seduto su 'sto coso,
mi guarda, prega anche Dio,
chi ci starebbe al posto mio?

In un secondo
da là in fondo
arriva un signore,
mi prende s'aggancia,
dice "Cos'è 'sto odore?"

"E da me che vuoi,
ho mal di panc

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: Simone Scienza


cappuccetto rosso

C’era ‘na vorta, tanto tempo fa
‘na famijola... guasi come adesso...
‘na fija... ’na madre divisa dar papà
in una casa sotto ‘n ber cipresso!

La piccoletta pareva ‘na Ferari
chiamata Cappuccetto Testa Rossa..
Scocca metallizzata.. senza fari
sgommava ner boschetto alla riscossa!

“Grazzie a tu’ padre (pure questo mese)
quer beccamorto der padron de casa
ce raddop

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Satira e ironia.