PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie su temi della società

Pagine: 1234... ultimatutte

Mi chiamo Taraneh

Rovente, matura, Tehran si risveglia assetata,
rabbiosa, riflessa nei miei passi del mattino.
La città ribelle ha frantumato il potere
ma non salva, non inveisce, non ferma la mattanza.
In gabbia lo spirito si innalza implorando coraggio
ma i giovani tremano, illuminati dalla ragione.
Le bolle di ossigeno raggiungono il cielo,
lo fanno frettolosamente, sfuggono al controllo
e svuotano pol

[continua a leggere...]



La massa

Angiolo rosso
che corna
nun abe,
ma l'infero
sape,
attagliato
te tene
e como lui fischia
tu te movi.



Un mondo per i bambini

Questa è la storia di un bambino,
molto legato al suo cagnolino.
Paffutello e roseo in viso,
conquista tutti con un sorriso;
è sereno e spensierato,
e felice d'esser nato.
Poco distante, accanto al suo giardino,
c'è un'altra casa e un altro bambino,
sfortunato e mingherlino,
sempre affamato come un pulcino.
Le guance pallide, scavate,
le gambe sottili un po' incurvate;
gli occhi ma

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Terry Di Vetta


Nello sguardo d'un piccino

Nello sguardo d'un piccino
affamato,
io vedo il bisogno divino
di un sorriso
e di un aiuto.
Dinanzi al suo viso
ed al suo corpetto minuto
mi si stringe il cuore
e mi vien da pianger
per il suo dolore.
Piangi e gridi, oh piccino,
ed il tuo canto acuto
viene forse udito?
Io ti son vicino,
e per ogni lacrima
che cadrà dal tuo visino
si ferirà la tua anima,
e anche la mia.

   3 commenti     di: Andrea Calasso


Neve luce bianca

Non vedo carezze
ne v'è luce
che cade bianca

solo tormenta stanca
in occhi fiochi,

unici fuochi
di tormentato cammino
col fumo d'un passato camino
che l'oro soffia vicino.

   11 commenti     di: Simone Scienza



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Altri temi sociali.