PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie su temi della società

Pagine: 1234... ultimatutte

Fermatevi

Fermatevi, uomini dal multiforme ingegno,
voi che pensate di creare progresso e civiltà,
voi che vi credete i padroni di questo scellerato mondo
sempre più cosparso di sangue e di macerie,

fermatevi, finché siete in tempo,
buttate alle ortiche la vostra smisurata
smania di potere e di conquiste,
mandate al macero armi e crudeltà.

Non sentite le grida di dolore
di bambini senza ga

[continua a leggere...]



Profumo d'autunno

Autunno,
lo sentiamo nell'aria
carica di smog
intorno a scuole cadenti.

Autunno,
lo vediamo nell'orizzonte violaceo
di masse di operai
davanti ai chiusi cancelli.

Anche con l'articolo diciotto
siamo tornati a mangiare pan cotto
davanti a stufe a pellet
ché il legno l'abbiamo fumato
e il futuro bell'e giocato.

   3 commenti     di: silvia leuzzi


Logos-risorgimento ottocentesco del capitale

Ue... Ue...
sembra il vagito d'infante,
eppur nella sua storia,
d'innocenza non c'è ombra.

Nata per porgere rami d'ulivi,
vive per saccheggiare terre,
grassa di macilenti schiavi
esige la miseria della fame e delle idee.

Hellas,
non basterà il cavallo,
ora
ti spezzeran le reni.



Per una sigaretta

Ore condivise da una vita,
baldanza giovanile nelle vene,
forse l'urgenza del consumo;
per il rifiuto di una sigaretta
scatta istintivo il pugno
che si vorrebbe mai arrivato:
si avverte che il fumo uccide,
ma si uccide anche per il fumo.



Delirio

A quattro a quattro,
per chi
il gomito
esagerato
alzato ha,
i candidi topolini
nella mente sconquassata
appaiono,
e senza
un briciolo di umana pietà,
a nostre spese,
fino a sbronza
finita
a crepapelle
se la spassano;
mentre
due altri nostri
ben noti nemici,
ne la scena
posto prendono,
l'emicrania
e l'amnesia.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Altri temi sociali.