username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie su temi della società

Pagine: 1234... ultimatutte

Voce e Silenzio

Bimbi che muoiono con la manina alzata,
residenti al campo della fame.
Bimbi dimenticati che aspettano il domani,
domani che passa: un altro è morto ancora.

Soldi e progresso finiti sulla luna,
bambino solo, in braccio alla paura.
Bimbi malati, malati e condannati:
bimbi lontani.

Grida di un popolo che piange,
mondo dell'egoismo tace.
"Sofferta terra",
sofferto popolo che non co

[continua a leggere...]



Per cambiare senza che nulla cambi

Nacque dalla miseria
la voglia di cambiare.
da una divisione giusta
di denaro e di potere
senza il diritto di chiedere
al cielo ed al Signore
una terra da far crescere
e frutti da mangiare.

Ci furono solo lotte
di predominio e di politica
che portarono alla morte
e si repressero nel sangue,

Morirono sia il re
che chi poi fu chiamato
per la sua sostituzione,

come

[continua a leggere...]



Evasione

"Sono stanca!"
gridasti al capoufficio
che pensava
di esserti padrone.
E subito...
ci fu una tempesta
che gli alberi divelse.
Anima...
Tu sapevi...
Che tutto
sarebbe crollato,
se avesse
il tuo pianto,
strozzato,
liberato la voce.

Poi t'assopivi:
era il tuo pianto
mare
ed era il cielo
limpido ed azzurro;
eran le strade
grandi spiagge d'oro
con case bianche,
sorridenti al so

[continua a leggere...]



Si poteva evitare

È per voi che il sole ha steso i suoi raggi
che l'inverno dipinge nel cielo i suoi
fiocchi di neve
è per voi
che l'estate ha le corse di rondini
e onde capriocciose e impetuose
di tuffi e capriole
che il vento ha parole
è per voi che il futuro ha aperto
le sue braccia
dove si dirigono inconsapevoli
e spedite le corse delle vostre macchinine
Il mattino è t

[continua a leggere...]



Il buio... finalmente

Il freddo che sento mi viene da fuori
si nutre dell'odio che vede il dolore
ed ogni mio gesto che mima l'amore
si muove e si perde fra scialbi colori
Riscattami noia consunta dagli anni
riportami ai sogni dai ritmi veloci
il tempo che mosse le rabbie felici
velando alla mente gli ormonici inganni
Ma cede anche sdegno al grande fratello
che privo di vere cattive intenzioni
ti passa nel

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Roberto Renna



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Altri temi sociali.