PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sonetti

Pagine: 1234... ultimatutte

Dialogo etereo

Dialogo con il nulla, vaniloquio,
teso a suscitar folle confusione;
credendo d'aver facile opinione
del pensiero altrui, ma è soliloquio.

Dolci parole in tenero colloquio,
miscellanea in forbita enunciazione
come dardi lanciati con passione,
espressi con dolcezza in bell'eloquio.

E gli occhi puri vedono le rose
senza tenere conto delle spine;
nel cuore forte son solo odorose.

So

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Verbena


Impasse

Lasciatemi pensare alla mia vita
che s'è incagliata qui, su questa rena
abbandonata, inospitale, oscena
e langue sotto il sole inaridita.

Lasciate che io faccia del mio meglio
e non è facile, e l'ansia sale,
cercando tra l'urgente e l'ideale
la giusta soluzione a quest'imbroglio.

Vi dico che non voglio abbandonare
il ponte di comando della mia
nave: ripartirò una volta ancora

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: mauri huis


La lambretta

Avevo una lambretta azzurro cenere
truccata e ridipinta in un blu scuro
e mille e mille sogni in "marte e venere"
nascosti in un cortile dietro un muro.

Volevo a tutti i costi non offendere
e al tempo stesso diventare un duro
così m'industriavo per difendere
l'integrità dell'anima e del muro.

Ma poi che lo dovevo oltrepassare
perchè mi dava limite e tormento
più che potessi, e po

[continua a leggere...]

   11 commenti     di: mauri huis


Senza Titolo

L'unica vostra paura e che io possa fallire
forse ho già fallito - ve lo scrivo con il sorriso sul viso -
Forse provereste piacere a crocifiggermi
ma non avreste la minima soddisfazione - niente -

Anzi vi guarderei con sorpresa, fisso,
per godere del vostro godimento - e vivrò
come un errore nelle vostre vite di memoria! Chi
griderà il mio nome a lutto?

sarà per lui il sorr

[continua a leggere...]



La sfiga

È somma degli eventi svantaggiosi,
concetto indimostrabile o sentenza,
secondo alcuni maghi delle scienza,
la frustrazione dei superstiziosi

perché secondo calcoli fumosi
la relazione causa - conseguenza
ha un suo variare in base alle tendenza
che ognuno ha nella propria autoipnosi.

Ma riportando in mente quantomeno
la storia del bicchiere rinomato
che appare mezzo vuoto

[continua a leggere...]

   12 commenti     di: augusto picci



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene una raccolta di sonetti