PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulle stagioni

Pagine: 1234... ultimatutte

Perle di rugiada

In un tempo
non lontano,
su variopinti
fiori di campo,
goccioline di rugiada
lievemente adagiatesi,
come perle
a lo sol
splendean.



È arrivato

Un colpo di fucile
è arrivato...
Un colpo d'aria ha fatto sbattere la porta
Ed ogni volta torno ad essere uccello
Che emigra altrove
In altri lidi a cercare la pace
Inseguito ferito braccato
ma ogni volta non ho le ali e non volo
e cado pesante al suolo
Cielo plumbeo... è arrivato
Odore di polvere da sparo
Ha ucciso agosto
Ha rapito l'estate
Porta indietro le incertezze di sempre

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: laura marchetti


Autunno

Lacrimano colori dagli alberi
che si spogliano nudi senza pudore.
Come il mio animo in trasparenza
svelano i pensieri cadenti.
Masse informi bagnate di nebbia
giacciono a terra non più arsa:
si è sciolta l'inquietudine d'estate.



è ancora inverno

Tende l'arco l'inverno,
dalla faretra,
frecce di gelo,
penetrano la terra,
ricoprono frammenti
di campi.
L'anima del legni
è nelle gemme chiuse,
l'edera della melanconia
avvolge i tronchi,
salendo fra rami nudi
cerca il sole.
Qualche uccellino,
accenna un canto,
rompendo la monotonia
di un silenzio irreale.
Solo il cespuglio
di bacche rosse,
osa ridere allo sferzare
del ve

[continua a leggere...]



Le quattro diverse... stagioni (Stile tanka)

Disserra il cuore,
calore d'alma, espande...
Pensieri lucidi!

Sì grigio umor, svicola...
Brinato tetro, gocciola!




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Stagioni.