PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulle stagioni

Pagine: 1234... ultimatutte

Quando agosto diviene Settembre

Eccolo scivolar via l'Agosto
malinconico e gelato,
mese dai giorni frettolosi
ed un po' più bui.
Settembre si fa spazio e tutti
lo avvertiamo inopportuno.
Mese di fine e di inizio che
strafottente s'infiltra
nella nostra realtà.

È difficile credere
che in una notte esista
un vorticoso cambio d'umore;
lo si avverte tra le facce sbigottite
dei passanti che stanche al primo
soffi

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Giulia


Il fiume dell'Oblio

quando vibra la foglia
sul vecchio albero

l'ultimo raggio di sole
infiamma la montagna

il bastone poggia
vicino al fiore nascente

sulla guancia del vecchio
scende una lacrima
l'ultima

   1 commenti     di: Kain 'O


Il guardaroba delle stagioni

Inverno,
signora
elegante, raffinata,
ha nel guardaroba
vestiti dal taglio classico,
in tinta unita,
di nero notte,
grigio pioggia,
bianco neve,
viola del pensiero riflessivo,
collier di stelle fulgide,
anelli con diamanti di brina,
con scarpe dal tacco a spillo,
fende la terra,
tutto squarcia col gelo.

Primavera,
dama gioiosa, indossa
abiti semplici,
tinti da colori tenui, pa

[continua a leggere...]



Passeggiata

Dentro un breve universo
verde e azzurro
mi accompagnano voci
di invisibili uccelli
e sconosciuti;
dentro piccole acque
nascoste chissà dove
si parlano le rane.

   3 commenti     di: neva baldanzi


Il seme

Alba lenta oggi,
Mi trova stanco come ogni lunga attesa

Mi riprendo vorace di libertà
Sfamato di senso
Come un seme disfatto

   4 commenti     di: Nicola Saracino



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Stagioni.