PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulle stagioni

Pagine: 1234... ultimatutte

Agosto 12

L'arsura sovrana mette in fuga
umori acquosi dalle cose
S'apre la zolla
ingiallisce la paglia
Le foglie penzolano da picciuoli smorzati
Quelle del fico ridono ancora
per quelle radici profonde
riserva di succo
L'arboreo soffre, anticipa il letargo
onde la vita trovi rifugio
Nel greto fugge infoibato il rivo acquoso
la rana s'infratta sotto la pietra
Attoniti ulivi paiono dominii a dife

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Giuseppe Amato


Tempo di settembre

Settembre in città
( mi volevi viva? prendimi sono quà...)
Temuto atteso
Settembre è ritornato
Eppure con il naso in sù
A cercare
Sempre qualcosa da sognare
scendete dalle nuvole
è tempo di atterrare
Si nasconde in un sorriso
che non c'è
Dentro un caffè
Nel capriccio di un bambino
Uno schiaffo del vento
Diventare grande
e poi giocare al trenino
Tremano gli alberi nei pub

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: laura marchetti


cicli e rinnovamenti

è primavera nel cielo,
sulle strisce di bitume
e nei sentieri del mio cuore.



Rosa positivo

È di un fiore il sorriso che l'apre alla vita,
tra molti, in un campo, d'estate, una sera.
Com'è d'uomo la gioia tremante e smarrita,
nel vedere che ancor è già qui primavera.



Pagine

Canto Settembre.
Del vate lo solo amor
lo cor pervade!

<*>

Leva d'istrada
bimbi, diporti e strilli.
Senno coltiva!

<*>

Nonno ricurvo
per Macchia va. Marrone
pregna lo cesto!

<*>

Ultimo raggio
lo sole al ciel disperde.
Nuvola avanza!




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Stagioni.