PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia surreale

Pagine: 1234... ultima

Una parola in meno sul prossimo vocabolario in tutte le lingue del mondo

Il sole aprì la finestra
e fu tempesta.
Lo scienziato mutante

addormentato, si svegliò,
terrorizzato: chiudi! chiudi!
E su un pianeta lontano lontano

come per magia eran già pronti
dal mattino, dal rosticcere,
polli già cotti a puntino...

E così, pane, pizze,
tutto ciò che andava cotto
già lo era stato fatto

senza alcun manufatto
ma con sorpresa e sgomento
di ogni a

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Raffaele Arena


Le convocazioni in tribunale

Se il gallo fa chicchirichì
ma non è l'alba,
e la civetta notturna

in un coro, canta a mezzogiorno.
E se non è un cartone animato
ma la realtà, che il cavallo

da sotto la coda, sbuffa di smog
questa natura meccanizzata
con le mucche che fanno latte light

e i maiali, in fuga dal loro destino.
Qualcosa non va, sarà un impressione,
ma qualcosa non va!

E quando vedi la contadi

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Raffaele Arena


Alieno mascherato

se la bellezza non veste
la libertà lontano dal corpo sarà.
Se le lacrime non sa nascondere,
i desideri non sa adattare,
e i pensieri non sa soffocare
allora un feroce destino vivrà.
Eroe o pazzo.
Una scelta obbligata.
Perché oggi
essere alternativi è di uso comune,
essere diversi è dichiarare guerra.
Perché oggi
non la società,
ma le persone
bruciano l'anima
con granelli d

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: amel


Il recupero

Lo lume
perso avendo
o quasi,
l'Astolfo
mi piacerebbe
vicino aver;
affinché,
in quel cratere lunare,
a recuperarmelo
senza esito
andasse.



Linea D'Ombra

Un velo di plastica
E una porta morta
Raccolgo l'impeto
E mi fermo sul ciglio
A volte scendo
E sono gocce gelate
Che mi svegliano
Batto i denti
E vedo soltanto
Statue di gesso
Manichini avvolti
Da lenzuola grezze
Pronte a obbedire
Ad un richiamo muto
A svelarsi
Nelle forme più velenose
E oscene
La luce bianca
Mi fa trasalire
Come scheletri di navi
In un oceano di zolle
Forme

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Henry Bowers



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Surreale.