PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla tristezza

Pagine: 1234... ultimatutte

1994

Sei sempre qui che mi accarezzi il volto
Con le tue mani fredde di inverno ormai morto
Tristezza che mai mi lasci sola
Nel mio spazio che qualcuno ancora ignora
I tuoi passi lenti nella notte
Sono come un bacio dato senza amore
Solo labbra che si avvicinano
Poi pian piano si allontanano
Senza lasciarmi nulla
Tranne che gocce di rugiada
Che i miei occhi guardano così da vicino
Da sembra

[continua a leggere...]



Te

Io non ho più parole
per descriverti.

Io non ho più parole
dove ogni cosa attorno a me
tace.

Io non ho più parole
nei miei silenzi
rumorosi.

Io non ho più parole
in questo mondo
in cui non so nemmeno
chi sei.



D'amanti

Amate immagini
dove volano
le lacrime.

Lente vibrazioni
sotterrano speranze
mancate.

E tu
che rubi ogni mio amore
silenziosa
sospiri.



Tristezze

La mia forza
sono le tue infinite
parole.

E non taci
forse ho paura
di volare.

Cercami nel piccolo immenso
che io solo
ti regalo.



Asiago

Rincorrersi di bimbi che,
insensibili al gelido abbraccio della neve giocano felici,
seguendo fantasie che non mi appartengono più.

Lame di vento portano con sé minuscoli cristalli di ghiaccio,

che accendono il mio cielo di improvvisi bagliori scintillanti.

Soffocato dalla bianca coltre,
mi arriva il mesto brusio di un mondo che adesso,
nella magia della mia amata solitu

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Stefano Monti



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Tristezza.