PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla tristezza

Pagine: 1234... ultimatutte

Davanti agli occhi ma dove sei?

Gelidi frammenti imperlano
Una vivace visione
Cerco di frenare il pensiero
Disorientato e vagante

Guardo avanti ed ignoto
Imperscrutabile ora m’appare
Quell’orizzonte che tante volte
Mi era sembrato di decifrare

Echi d’altre stanze atteriti
Atterriscono a loro volta
E nel vicino mi sembra
Di specchiarmi anonimamente

Ti cerco e mi sforzo di forzarmi
A crederti a cercarti

[continua a leggere...]



Tristezze

La mia forza
sono le tue infinite
parole.

E non taci
forse ho paura
di volare.

Cercami nel piccolo immenso
che io solo
ti regalo.



Sentiero d'amore

Solo
noia ormai
e solo abbraccio il mio silenzio
nel nudo vento
che muove i miei capelli.

Senza volto
la paura d'amare
una fotografia del tempo
nascosta nel sentiero dell'immaginazione.

Velata tristezza
sei tu
attimi senza tempo
che guardano lontano.

Una canzone d'autunno
nella triste noia
che accompagna ogni giorno.



Alla fine è tutto qua

Scorrono le lacrime delle nuvole sui vetri.
Corre la macchina nella buia notte.
La radio parla musica nel silenzio dell'abitacolo.
Un altra serata nel dolce vagar del nulla.
Noi viaggiamo, corriamo veloci e silenziosi sull'asfalto.
Diritti verso la destinazione, intrepida attesa del morire.

   0 commenti     di: thomas


Ultimo amore

Odo il tuo canto
taciturno
nella piccola eternità.

Ti scopro
più vera e più bella.

Ed ora
di te ultimo amore
dei bei sogni.

S'alza ora la polvere
nelle toccanti solitudini
e nei silenzi
d'ogni giorno.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Tristezza.