PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla tristezza

Pagine: 1234... ultimatutte

Folle eremo

Coccolo il tempo
nell'aria immobile
che mi circonda.

Anche questa giornata notturna
trascorrerà
nell'immancabile
voglia d'amare.

E l'umido sole
nel mezzo sonno
racconta.



Settembre profumato

Imparai ignorando
che l'antica vergogna
è nel silenzio.

Il giorno che muore
scomparso in un attimo
nella follia offuscata
che cinquetta.

Piangi perché delusa
da quella debole voce
chiamata solitudine.



Abbandoni

Semplice abbandono
eppure di solitudine
che t'afferra.

E uno di questi giorni
ombre e silenzi
riflettono attese.

Nella notte a non finire
che il mattino
si porta via.



[Senza titolo]

L'oscurità della notte mi è alleata
Mi calo tra le sue tenaci braccia
Serena del suo soccorso
Lei ascolta senza enunciare inezia
Ti accorda di svelare qualsivoglia tuo assillo
Non vaglia assiste solo
E tu ti sciogli, effondi ogni spasimo ogni inquietudine
Sai che lei mai ti giudicherà mai ti condannerà
A lei ogni sera rimetto i miei patimenti
L'afflizione profonda che soggiorna in me

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Emy Puccini


La stella

Sarà memoria
il dolce fiore
che porta la primavera.

S'avvicina
il canto degli uccelli
che in inverno
tace.

E spesso un lamento
di una tenera fanciulla
un tocco di dolcezza
che di notte s'addorme.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Tristezza.