PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla tristezza

Pagine: 1234... ultimatutte

Un'emigrata

Alla stazione colombe volavano
e una donna infreddolita afferrava il suo paniere,
“Non è possibile andare avanti così
forse domani moriremo, amore,
il pane non è mai bastante
e la fabbrica mi uccide,
alla sera solo un cane
e una fredda prigione,
non so se mi basterà il cibo
e questo paniere è mezzo vuoto
ma la fabbrica è grande
e là si sorride
e tu non ci

[continua a leggere...]

   22 commenti     di: Aedo


Tramonti

E siedo a lungo
vicino un fuoco morente
e in agguato c'è
l'ultima amarezza.

Nel presente distante
sui vetri di una finestra
il ticchettio di un orologio.

Notte
spalanca gli occhi e guarda
per una volta sola
il tramonto della mia gioia.



Risvegli

Ascolto la solitudine
parlarmi di se.

Ogni mio momento
è lontano dalla mia memoria
e sorpreso raccolgo
nuvole.

E ora non esistono primavere
senza rondini
e i resti dell'amore sono
echi che si spengono.



Ombre

Tutto sembra svanire
l'aria è più leggera
le nuvole non hanno peso.

Voli di gabbiani diversi soli e ignoti
volteggiano
nei colori della tristezza.

Tutto sembra svanire come una musica
di sottofondo che lentamente scompare
nello spazio profondo di una notte d'estate.

Cenere nella memoria
che vola e si nasconde veso cieli
senza fine.

Tutto svanisce
e nemmeno ce se
ne rende

[continua a leggere...]



Contrasti

Va l'estate serpeggiando
tra le strade e le case
come un triste pensiero
oltre i muri del cuore.
Sol nell'anima ancora
s'attardano i freddi.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Tristezza.