PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla tristezza

Pagine: 1234... ultimatutte

Un rumore...

Un rumore sordo e cupo
Viene da lontano
Comincia piano piano
E prorompe dal profondo.

Poi d'improvviso esplode:
diviene acuto
ti toglie il respiro
e non ne sai il motivo.

È un rumore che sento
È un rumore che conosco bene
È un rumore che vive dentro di me
È un rumore...
No! È un dolore...
È un dolore forte
Che non smette di urlare.

   4 commenti     di: Giovanna V.


Lacrime di cera

Una candela sul pavimento

Le ho dato la vita
Con la potenza del fuoco che arde

Lei vive
Brucia nel cuore
Di passioni e sogni

Col passare dei minuti
Si consuma
Si logora

E comincia a piangere
Lacrime di cera

E il suo fuoco
Diventa sempre più basso
Sempre più lieve
Fino a spegnersi

Non c'è più vita
Non ci sono più speranze
Non c'è più amore

Solo la pace del

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: Sara ALBANO


Il giardino

In fondo al vicolo l'immagine
della giovinezza che non è
più qui.

Un passato fatto di rose
appoggiato ad un asfalto
freddo e immobile.

Chiuso dentro
ad un giardino
appassito privo di luce.

Stanze buie... solitudine... malinconia:
tremende sensazioni.

Precipita così
nel silenzio l'unico istante:
l'unico amore.



vorrei essere il mare

Mare
Fonte di misteri
Mare
coperto di alghe
Mare
Tradito da mille giganti
Mare
Amante della luna
Mare
Pieno di vita
Mare... Mare...
Nient'altro che Mare



La Tristezza

La tristezza
sarà
anche preghiera di deserto
ma è
sedersi davanti ad un tramonto e guardare per terra




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Tristezza.