PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla tristezza

Pagine: 1234... ultimatutte

Ritorno

La strada conduceva là
per quei percorsi un tempo
così familiari
e dietro la curva mi appariva
la casa,
deserta e chiusa
dove un tempo tante voci
e vita scorreva.
L'odore acuto delle susine
che pazientemente mettevi
sotto alcol,
di cose passate, finite.
L'aria ferma
nel respiro affannoso
di un'estate che finiva,
tutto quello che restava di te,
come le tue cose abbandonate,
ne

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: laura marchetti


Cielo

Che giorno era in questo mondo invecchiato
dalla sporcizia
e dalle cattive parole.

Una crepa nell'universo
che capovolge le immagini mai veste
chiuse dentro al tempio dell'innocenza.

Un precipizio d'idee
simile ad un tulipano
che agita i petali nel buio.

Vince un giorno pieno di stelle
e una notte ricca di luce
nella fantasia rimasta in pochi anni d'amore.



Ricordi del passato

Dimenticare il passato,
è un'arte che possiedono in pochi.
Questi pochi hanno animi forti
e riescono a riprendere il volo.
Il tempo è la merce più rara di tutte.
Poichè nessuno te lo regala.
Il passato, nessuno te lo rende.
Nessuno ti ridà indietro quelle emozioni.
Il pentimento di aver perso tutto
ti lacera dentro fino a morire.
Quelle emozioni, che non ritornano
vivono impresse

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Vic M.


Solo

No, ancora qui.
Non ci posso credere
o forse no
la prossima volta sì.

Non sento le urla dei bambini nel cortile,
.. sarà sera,
che noia la luce non funziona,
pazienza.. allungo la mano
"ecco.. fatto!!".

No, non credo che sia nell'acqua
che vada sciolta una supposta,
rido, l'eco nel silenzio mi ferisce
forse perché
con nessuna condivido neanche questa cazzata
ed ora p

[continua a leggere...]

   31 commenti     di: Donato Delfin8


Piange Parigi ( 13 novembre 2015)

Nella serena notte novembrina
lieta scorre la Senna la siderea
alta Torre tutta la città abbraccia
lieta spensierata non vi è timor
muove la gente chi a del pallone
il gioco Francia- Germania pronte
vinca il miglior questo il vociare
chi all'amico e caro noto ristorante
lì lasciar gli affanni e star sereni
e muove la gioventù a Bataclan
a goder del metallico forte suono
ma il terro

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Tristezza.