PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla tristezza

Pagine: 1234... ultimatutte

Lo scoglio

Aggrappato ad uno scoglio
che non parla e
che non sorride
vuole soltanto che molli la presa.

Chissà come ci sono finito
non ricordo
non sapevo neanche che esistesse
e adesso è l'unico appiglio per continuare a vivere.

Chiedersi perchè è inutile.
Non ascolta
non capisce che non posso vivere senza di lui.
Prima di me ha salvato tante molte persone!

Io sono soltanto un oggetto

[continua a leggere...]



Al fuoco

Maledetta hai distrutto
i miei sogni da bambino.
Volevo fare il pompiere,
ma hai ridotto in cenere
me con la pompa in mano.
E s'è pure rotta la sirena!

   3 commenti     di: Auro Lezzi


Flavia

E tu
ubriaca di gioia
corri immobile
lontano da me.

E tu
biondi capelli
e il tuo triste sorriso
nel profumo appena nato
della tua bellezza.

Gioioso è il mio cuore
nel tuo sguardo
un tuffo disperso nell'allegra infelicità
di quei pochi secondi accanto a me.



Uscita dalla notte

Mi dissi:
t'amo eternamente.

E ora l'amore
è un male
che m'insegue.

Mi udirai quando
a lume spento
cercherò
l'immensa gioia parlarmi di te.



Sono uno di voi

Tu credi di essere il solo
ma come te siamo in tanti
ci sono anch'io che mi consolo
pregando i miei santi

A dire il vero non esistono
sono delle illusioni,
sono abitudini che resistono
mosse anche dai milioni.

Io credo solo in me stesso
perché conosco la mia strada
se sbaglio dico: "è successo!"
piangerò un po' male che vada.

Da una lacrima rialzo gli occhi
perché voglio

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Enrico Pagnoni



Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Tristezza.