username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pensieri sulla vendemmia e il vino

Pagine: 1234... ultimatutte

Hup Hup

Entro con la macchina in cortile.
Al mio arrivo,
un piccolo respiro di breccia.

Spengo il motore.
Osservo il tuo volo da distante.
Uno sfarfallio impossibile da ammaestrare.

Caotico e leggero come il vento.

   1 commenti     di: MATTEO SIDERI


Dopo la vendemmia

Variopinti e dolci pendii
a me si presentano
in filari di viti
che prendon sonno.



Vendemmia 2010

Non con poca emozione
anche quest'anno di vendemmia
vi racconto la canzone,
per esperienza ed età
da Osvaldo devo cominciare
che in due ore da Filippo
il ruolo di capo cantiere
s'è visto soffiare
relegato e comandato sul trattore
con quell'accento strano
Osvaldo a caricare
Osvaldo vai piano,
e lui che cosa dire
non le restava che
tacere ed obbedire.
E ve lo chiedo ora
con tutto i

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Fernando Biondi


Nino

Non son neanche le dieci del mattino
come una canna in mezzo alla tormenta
volge a un lampione che non si lamenta
filippiche un po in sardo un po in latino

ebro di birra e di pessimo vino
riesce a tracannarne almeno trenta
colmi bicchieri e poi ci si addormenta
cosi trascorre il tempo il vecchio Nino

senza un timone come anima in pena
vaga e dispensa a tutti rime insane
disseminando

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: augusto picci


I bimbi e la vendemmia

Pigiando pigiando,
co le loro chiome a lo vento,
li grappoli de uva
maturati a lo sole,
li bimbi beati
a lo ritmo
de na musica innata,
lo mosto mesciono,
che lieto scorre,
pe' finì poi
come vin novello
in botti di pregiato legno.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Pensieri sulla vendemmia e il vinoQuesta sezione contiene poesie, pensieri e frasi sul vino, sul piacere del buon bere, poesie sul mosto, sulla festa della vendemmia dell'uva, sulla pigiatura e la spremitura dell'uva