username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pensieri sulla vendemmia e il vino

Pagine: 1234... ultimatutte

La vendemmia

sulla collina
s’aprono compatti
i filari,
cammino fra loro
con passi leggeri,
m’accarezzano
opachi raggi
del settembrino sole.
Tra le irregolari
proporzioni di vitigni,
s’accende il purpureo
della rigogliosa uva.
Acini, capezzoli di donna,
pronti a rilasciare
profumo di nettare.
Raccolgo grappoli straripanti,
fecondi ventri,
daranno al vignaiolo
zampilli sanguigni.
Sul

[continua a leggere...]



Negramaro

Echi di voci
valicano distanze.
Arabeschi di luce
filtrano tra i pampini
porpora e oro.

Finita è la vendemmia.

Le donne si avviano
nella luce violenta
dell'acceso tramonto
odorose di mosto e di sudore.

Recano sulle loro labbra
il grappolo di negramaro
sfuggito alle cesoie,
le loro mani a conca
il calice più ambito dagli dei,

Feritoie azzurre i loro sguardi
rivelano al c

[continua a leggere...]

   7 commenti     di: anna marinelli


Aoc

N'altura,
su la mappa
appena segnata,
a li tenui raggi dorati
espone li sui chicchi d'uva,
e senza niuna pretesa,
divien vino per eccellenza
ad alta origine controllata.



Le tue labbra

Aspetto; rosso, con sfumature violacee
Profumo; bouquet delicato di frutti di bosco, sopratutto lamponi e more
Sapore ; morbido, tannico con buon tono di fruttato, leggermente calde e bagnate di medio corpo
                retrogusto di tabacco e mare

Accostamenti; le mie labbra

   8 commenti     di: Alèd


Vendemmiare pallido e assorto

C'era, mi ricordo,
il contadino sul trattore
ad asciugarsi la fronte.

File infinite
oltre l'orizzonte
di cassoni stracolmi
d'uva pronta a morire.

E l'odore acre
si sparse.




Pagine: 1234... ultimatutte



Cerca tra le opere

Pensieri sulla vendemmia e il vinoQuesta sezione contiene poesie, pensieri e frasi sul vino, sul piacere del buon bere, poesie sul mosto, sulla festa della vendemmia dell'uva, sulla pigiatura e la spremitura dell'uva