accedi   |   crea nuovo account

aiuto

Perché mi guardate così
Non ho tradito nessuno.
Siamo alla fine del dì
Perché mi guardate così

Non ho tradito nessuno
Ho scelto solo la via dura si
Che fuori dal bosco mi porterà
Perché mi guardate così.

Sono forse cambiato?
V’è traccia di morbo sul volto mio stanco?
Non dite così
Restate con me.

Non ho tradito nessuno,
son vissuto da uomo,
non sono un vigliacco.
Ho bisogno di voi, non dite di no.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Vincenza il 30/12/2014 00:27
    bllea poesia che ricorda molto lo stile di una altrettanto bella poesia-canzone del Banco del Mutuo soccorso, anche qui un desiderio di essere compreso nel difficile dialogo tra le persone, la voglia di essere parte... bella proprio
  • Anonimo il 12/07/2007 18:45
    Un accorato grido d'aiuto, le persone a volte non accettano nessun tipo di cambiamento, si sentono traditi, che assurdità, come se dovessimo comportarci in base alle loro aspettative, questo è amore? Ciao Dario.
  • roberto mestrone il 12/07/2007 12:32
    Pensieri d'angosciante solitudine... Grida d'aiuto...
    Versi molto penetranti.
    Bravo Dario!
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0