PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le impronte nel sacrario

Ho lasciato impronte ovunque
le coordinate del territorio son tracciate
il sacrario della fusione è fatto
non puoi più scappare

E quando assaggi quel miele delizioso
le lenzuola prendono fuoco
il letto si libra in aria
l'estasi è alle stelle

Lo vedi?
Con me puoi volare!

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0