PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Temporale dentro

Il rombo dei tuoni rompe il silenzio
annunciando il temporale
che sta per arrivare

lampi improvvisi illuminano il buio
di questo breve ma eterno momento

ed ecco la pioggia con dolcezza ogni cosa bagnare
quasi a volerla purificare

ma poi inizia a grandinare

fuori e dentro l'anima

questo dolore quasi non mi fa respirare


e ancora una volta mi domando perchè
attorno a me
tanta aridità del cuore

e così poco Amore.

 

1
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 18/07/2013 23:01
    L'amicizia è un valore inestimabile. La dolcezza, l'amore altrui, la semplicità, la riservatezza altrui, la riservatezza personale è l'amore innato in me. Impara a vivere Cinzia e non fare la vittima non incanti nessuno...!!!
  • Anonimo il 13/07/2013 20:10
    Mi fa male il tuo dolore... Vorrei abbracciarti e riuscire a confortarti... Con ciò di cui hai bisogno TU. Vera
  • Rocco Michele LETTINI il 13/07/2013 15:25
    Aridita' nel cuore... assenza d'amore...
    E il temporale s'abbate dentro per raffreddare la gioia di vivere...
    UNA POESIA CHE LASCIA PENSARE A QUANTO L'UMANO SIA PROPENSO A PROCURAR TRISTEZZA E A FRANTUMARE IL PIU' PURO SOGNO DI GRATITUDINE... RIFLETTERE PER UN RITORNO DEL SOLE... DELLA LUCE... DEL CALORE...

5 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 19/07/2013 08:28
    Una persona che ha portato avanti una famiglia, dopo il decesso del proprio coniuge, con due figli in tenera età, penso che la vita l'abbia imparata "eccome a viverla e a sudarserla". Certo che non incanta nessuno, se fuori ci sono traditori, gente con poca fede, e sempre a non credere chi prosegue dignitosamente con la forza delle sue braccia e della sua sennata mente. PENSO CHE LA TUA FRASE DI CHIUSA MAURIZIO SIA UN'OFFESA A CIELO APERTO... LEI VIOLA IL SUO PERCORSO SE L'È COSTRUITO VINCENDO UNA DEPRESSIONE LAVORANDO E CREDENDO ALLA VITA... CON TANTO AMORE PER I FIGLI... E CREDENDO IN UN SOLO ESSERE (VERO): DIO!
    RIGUARDIAMOCI ALLORA MAURIZIO ESTERNAMENTE E NON DIRE A VANVERA CERTE COSE, CHE CI SONO TANTE VIOLE SULLE STRADE DEL NOSTRO TERRENO VIVERE. MI SCUSO, MA CERTE PUGNALATE, VANNO SATURATE, NON CON PAROLE A SPROPOSITO E QUESTA È STATA LA MIA RISPOSTA TERAPEUTICA DOTTORE...
  • viola il 19/07/2013 07:05
    Scusate questo messaggio qui sotto è riferito a Maurizio, come risposta al suo duro messaggio che mi ha lasciato come recensione ieri sera. Gli volevo bene e ogni volta è un pugnale ogni sua frase.
  • viola il 19/07/2013 06:55
    Ti ringrazio per il consiglio ma la vita con le dure prove mi ha insegnato a vivere, non ti sembra di esagerare con la tua cattiveria? Sembri cosi dolce nello scrivere, peccato che poi rovini tutto ferendo chi ti ha voluto bene.
  • viola il 13/07/2013 21:04
    Grazie Vera. Buonanotte..
  • LIAN99 il 13/07/2013 18:21
    Poesia semplice, ma intensa e profonda che fa riflettere su come a volte alla purezza ed alla istintivitá della natura corrispondano le storture e le malvagità umane. E tanto Amore mancato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0