accedi   |   crea nuovo account

ora viene...

ora viene la notte e il silenzio
s’inargenta di pace
che dilata gl’istanti
e tu sei qui, amore, la sempreverde
stagione dei fiori,
con occhi stupiti,
ardente nell’immortale
vigore del sangue;
fosforescenti nel cielo i cristalli
palpitano e danno brividi
al mio essere solo,
che poi è compagnia di te,
il navigare di un’ombra,
ritaglio luminoso d’una stella
e sei più presente
meno eterea nel giorno brutale
dove il dolce è amaro fiele
la luce buio….

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • augusto villa il 28/08/2009 14:21
    Bellissima... Ugo dice bene... Complimenti!!!
  • Gabriella Salvatore il 30/10/2007 10:02
    molto bella anche questa, sai scrivere sai parlare al cuore
  • Ugo Mastrogiovanni il 23/10/2007 10:25
    Descrizioni accorte e sapienti, regalano un senso d’immensità alla composizione.
  • Antonietta Di Costanzo il 22/10/2007 20:47
    stupenda composizione.. dice tutto parla dell'infinito..
  • Michelangelo Cervellera il 22/10/2007 16:42
    Splendida splendente nell'argentea notte. Michelangelo
  • Giuseppina Liguori il 21/10/2007 10:50
    parole che lasciano l'incanto, bravo
  • Anonimo il 21/10/2007 10:06
    da brividi... molto bella bravo|
  • Riccardo Brumana il 21/10/2007 00:27
    Poesia!!!
  • laura cuppone il 20/10/2007 23:51
    splendida Mario..
    il tuo sogno t'alimenta e il buio ti culla..
    non c'è riposo.. e la sua immagine.. profumo... riempiono attimi e rifiutano la luce del giorno.
    passione!!!
    ciao L
  • Anonimo il 20/10/2007 21:56
    Adesso giunge la notte e il silenzio s' inargenta di pace, che bello, anche io aspetto.
    Ciao Mario.
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0