accedi   |   crea nuovo account

io che non valgo

io che non valgo
che una nuvola
un vento
volo tra cose
che non tocco
anima nera
cosa rimane di un soffio
le foglie al passaggio di inverno
cosa rimane di me
che non valgo
più di un fascio di rose
appassite
il desiderio di andare
come dentro la terra
si chiude
in paura
vergogna dell’aria che sfiora
la pelle
negli anni
nei secoli
e ancora
non siamo eterni
non siamo eterni

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 14/08/2016 10:36
    Innanzitutto tu vali, dal momento stesso che hai creato questa tua straordinaria.

3 commenti:

  • Anonimo il 06/09/2010 00:01
    Amara considerazione del tempo che passa. Quasi fatalistica visione di una esistenza precaria a cui tutti tendiamo... purtroppo!!!
  • enrico dignani il 03/01/2010 11:13
    siamo enti finiti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0